Comitato VAS Onlus: “Toscana Aeroporti bacchetta i contrari alla pista”

0
106
TuttoSesto

Il comitato “VAS Vita, Ambiente e Salute Onlus” replica a Toscana Aeroporti. La società che gestisce gli scali di Firenze e Pis aveva commentato duramente le parole di Paola Galgani, segretaria generale della Camera del Lavoro di Firenze:

Fa letteralmente scompisciare dal ridere l’immancabile e puntuale comunicato stampa di Toscana Aeroporti che come al solito prova a bacchettare chi esprime il dissenso alla nuova opera ed al punto di vista societario, non che questo non sia legittimo, perorare una opinione diversa, per carità.

Purtroppo il Gestore Aeroportuale si sente libero di tutelare i propri interessi, di redarguire chiunque abbia un pensiero diverso, perché solo Toscana Aeroporti ha tutta la verità in tasca.

Perciò emettere comunicati stampa, solo quando fa comodo alla società, mentre in altre situazioni dove gli è stato chiesto puntuale riscontro a situazioni incoerenti se non illegittime, diventa quasi banale, anzi nessuna testata si ricorda di tali anomalie ed incoerenze.  

Chi volete dei media attuali possa rammentare a Toscana Aeroporti che a domande scomode si è sempre trincerata con banalità insignificanti come il refrain di essere una società quotata in borsa e non poter rispondere nel merito.

Riformuliamo perciò pubblicamente alla loquace Toscana Aeroporti una domanda, avendo dichiarato di non aver mai attivato il Masterplan 2001 con quale autorizzazione ambientale oggi opera l’Airbus 319 sulla attuale pista?  

Attendiamo la risposta e la pubblicazione della documentazione autorizzativa da parte della società “quotata in borsa”, visto che a noi tali autorizzazioni nonostante l’accesso atti non vengono consegnate, perciò dobbiamo proprio dedurre che non ci sono, allora è anche semplice formulare le relative considerazioni del caso”.

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO