Incendio a Morello, Marinari (La Racchetta) a TS: “C’è anche l’elicottero. Serve una vasca d’acqua alla Fonte dei Seppi”

0
297

Nella serata di lunedì 22 settembre è scoppiato un incendio a Monte Morello (LEGGI QUI). Tuttosesto.net ha intervistato Piero Marinari, responsabile de La Racchetta di Sesto Fiorentino.

“Siamo stati chiamati verso le 21 di ieri. Il posto è il Rompistinchi, il noto sentiero che dalla Fonte del Ciliegio va alla Terza Punta, quindi abbastanza irraggiungibile con i mezzi attrezzati. Per questo abbiamo dovuto lavorare tutta la notte a mano. Il luogo si trova nel Comune di Calenzano. Questa notte hanno lavorato circa trenta persone che sono riuscite a spegnere l’incendio. Le operazioni di bonifica sono iniziate quando è stato spento l’incendio, poi sono continuate per tutta la notte. Questa mattina sono intervenuti anche gli operatori forestali della Città Metropolitana. C’è anche un elicottero che prende l’acqua dalle vasche allestite alla Fonte dei Seppi”.

incendio a Morello

Avete capito com’è nato l’incendio?
“Ancora no. Speriamo che la causa non sia dolosa. So che il Comune di Sesto ha il progetto di realizzare una vasca anti incendio alla Fonte dei Seppi. Sarebbe indispensabile costruirla perché non c’è una presa d’acqua nel giro di dieci chilometri a Monte Morello. Da vent’anni si parla di una vasca, ma non se n’è mai fatto niente”.

Incendio a Morello 1

Come ci riferisce Gianni Panunzi de La Racchetta – che ringraziamo per le foto che ci ha inviato – l’elicottero regionale ha terminato gli sganci d’acqua sulle ceppaie accese poco dopo le 11, mentre i volontari hanno continuato il monitoraggio del perimetro.

Sul posto, oltre a Luciana Gheri, direttore delle operazioni della Città Metropolitana, impegnata a coordinare gli sganci, anche quattro squadre Vab (Vigilanza Antincendi Boschivi di Calenzano, Firenze e Fiesole, ndr) che nella notte hanno montato due vasche, tenute piene grazie alla spola di autobotti della Vab stessa e de la Racchetta.

Luciana Gheri
Luciana Gheri

Incendio a Morello 2

STEFANO NICCOLI

 

NESSUN COMMENTO