Nota del Comune di Sesto sullo sversamento di schiuma nel Fosso di Cinta occidentale

0
4989

Nella mattinata di oggi, sabato 6 gennaio, alcuni cittadini hanno segnalato la presenza di schiuma nel Fosso di Cinta occidentale nei pressi di via San Morese.

La Polizia Municipale è intervenuta sul posto insieme ai tecnici di Arpat che hanno eseguito le necessarie campionature per accertare la natura della contaminazione.
In attesa dell’esito delle analisi, si fa comunque presente che le acque interessate non sono utilizzate per l’irrigazione delle aree agricole né confluiscono nel sistema delle acque potabili.

Ulteriori verifiche hanno permesso di rintracciare l’origine dello sversamento all’interno del territorio comunale di Calenzano, dove è proseguito il lavoro dei tecnici in collaborazione con la Polizia Municipale di Calenzano.
Della questione sono stati interessati anche il Consorzio di Bonifica 3, la Protezione Civile Comunale di Sesto Fiorentino e la Protezione Civile della Città Metropolitana

Comune di Sesto Fiorentino

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO