Nuoto, buoni risultati per il Sesto Sport prima della pausa natalizia

0
101

Altro fine settimana con impegni su più fronti quello del 16 e 17 dicembre per i portacolori del Sesto Sport: i nuotatori della categoria sono scesi in acqua per la Coppa Toscana Sprint a Firenze, i giovani esordienti A nella prova regionale FIN a Certaldo. I pallanuotisti dell’Under 17, infine, sono stati sconfitti dalla quotata Rari Nantes Florentia.

Sono stati proprio i ragazzi allenati da Silvio Nunziati ad aprire il week end con una sconfitta nel Campionato Regionale FIN Under 17; a rendere lo stop meno amaro c’è stata la nuova convocazione per Cosimo Mozzini nella rappresentativa regionale FIN. Una chiamata che permetterà all’atleta di Sesto Sport di essere visionato dai tecnici della Nazionale giovanile e assoluta.

La domenica erano di scena i nuotatori: gli esordienti A di Azzurra Trallori si sono fatti valere nelle prova FIN, in modo particolare nei 50 rana femmine dove Camilla Sanzò ha ottenuto il miglior tempo e Elettra Perini il terzo. Buona prestazione anche per Ambra Pepniku nei 100 farfalla, gara in cui si sono ben difesi anche Alesio Pepniku, Alessio Checcaci e Marlene Asnaghi. Ottimi riscontri in chiusura di giornata dalle staffette 4×100 stile libero maschile (Olia – Rosini – Monsani – Checcacci) e femminile ( Sanzo – Perini – Pepniku – Asnaghi).

Nella stessa giornata sono scesi in acqua anche i ragazzi della categoria di Valerio Caporali, seguiti nell’occasione da Martina Pacini. Da segnalare la bella prova di Zoe Masi che nei 50 farfalla ottiene prima la qualificazione in finale e poi il 4° posto assoluto abbassando il proprio personale; finali conquistate anche da Piergiorgio Danti nei 100 misti e da Chiara Manetti, sempre nella stessa gara. Sfortunato Francesco Monsani, che, pur migliorandosi sia nei 50 dorso che nei 50 farfalla rimane fuori dalla finale per una posizione in entrambe le gare.

Senza finale ma con record personali sono terminate le gare di Niccolò Lucchi, impegnato nei 50 stile libero e farfalla, di Giulio Niccoli nei 50 stile libero e 100 misti e di Matteo Cirillo nei 50 rana. Sui loro consueti standard di rendimento Irene Bruscoli nei 50 rana, Alessia Olia nei 50 dorso e stile libero, Davide Gentile nei 50 dorso e stile libero, Alessandro Trallori nei 50 rana, Chiara Trallori nei 50 rana e 50 stile libero, Sofia Rosolin nei 50 farfalla e stile libero, Maddalena Danti nei 50 rana e farfalla.

Lunedì 18 invece si è svolta la tradizionale cena di Natale di Sesto Sport: 160 persone si sono ritrovate per scambiarsi gli auguri e passare una bella serata tra buon cibo, risate ed esibizioni degli atleti.

É una grande soddisfazione vivere week end ricchi di appuntamenti come quello appena trascorso – ci dice Valerio Caporali essere impegnati su più fronti è segno di crescita. Sono felice per i risultati, ci avviciniamo alle ultime battute di questa prima parte di stagione e spero di vedere ancora qualcosa di positivo. Un ultimo pensiero per la cena di Natale: vedere la partecipazione di così tanti atleti e genitori dimostra che Sesto Sport è diventata una vera grande famiglia”.

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO