Nuoto: ottimi risultati del Sesto Sport nell’esordio stagionale a Empoli

0
206

Prima gara dell’anno in corsia per i nuotatori del Sesto Sport in occasione del “XII Meeting Azzurrissimo di Empoli”. Domenica 5 novembre si sono alternati in acqua gli esordienti A di Azzurra Trallori e gli atleti della categoria guidati da Valerio Caporali. In un momento dove la preparazione non è ancora entrata nello specifico, non sono comunque mancate delle buone prestazioni.

Il grande protagonista di giornata è stato Alessio Checcaci, capace di ottenere il 1°posto nei 100 dorso, nei 50 farfalla, nei 200 misti, e il terzo nei 50 stile libero a pochi centesimi dal primo. Ottime notizie anche da una Irene Bruscoli che sale sul gradino più alto del podio nei 50 e 200 rana ed è seconda nella distanza intermedia. Argento per Maddalena Danti nella gara veloce della rana e bronzo nei 200; medaglie anche per Marco Cucca, secondo nei 50 dorso e bronzo nei 100 e 50 farfalla, Pietro Olia, sul terzo gradino del podio nei 100 farfalla e autore di ottime prove sui 50 e 100 stile libero e nei 200 misti; piazza d’onore nei 200 farfalla e terzo posto nei 200 misti per Martino Singuaroli. Ancora podi per David Grifoni, secondo nei 50 rana, Carlotta Cosi seconda nei 200 rana e Matteo Crillo nei 200 rana.

Si sono fermati a ridosso del podio, nonostante le buone prestazioni, Francesco Monsani nei 100 dorso e Alessandro Trallori nei 200 rana, Alessia Olia nei 50 dorso.

Tra gli esordienti A ottimi riscontri cronometrici per Camilla Sanzò, capace di migliorare il personale nei 50 e 100 stile libero e nei 100 farfalla, e per Ambra Pepniku, al proprio record sui 50 stile libero e 50 farfalla. Ottime le prove degli altri giovani atleti in gara: Alesio Pepniku nei 50 stile libero, nei 50 e 100 dorso e nei 200 misti, Mattia Monsani nei 50 stile libero e 100 dorso, Valerio Rosini nei 50 stile libero, 100 dorso e 200 misti, Giacomo Brogelli, nei 100 delfino, 50 e 100 stile libero e nei 200 misti.

Tornando agli atleti della Categoria, c’è da registrare l’ottima prova di Sofia Rosolin, capace di migliorarsi nei 50 e 100 stile libero e nei 200 rana, così come quella di Chiara Manetti, al personale nei 100 e 200 dorso e nei 200 stile libero e misti. Bene anche Piergiorgio Danti nei 100 e 200 dorso e nei 200 rana e misti; Zoe Masi, nei 50 stile libero, 100 e 200 farfalla, Chiara Trallori nei 50 rana e stile libero, Viola Romoli nei 50, 100 e 200 stile libero e nei 200 dorso, Alessandro Trallori nei 50 stile libero e 200 rana, Niccolò Lucchi nei 50 e 200 stile libero e nei 100 e 200 farfalla, Giulio Niccoli, nei 50, 100 e 200 stile libero e nei 200 misti, Elettra Perini nei 50 rana e dorso e nei 100 stile libero, Sofia Mannini nei 50, 100 e 200 rana, Davide Gentile nei 100 dorso e stile libero e nei 200 dorso, Francesco Gentile nei 100 e 200 dorso, Martina Perini nei 50, 100 e 200 dorso, Caterina Guerra nei 100 rana e nei 200 misti.

“Sono felice per questa prima uscita – commenta il d.t. Valerio Caporali al termine di una giornata intensa di gare – non tanto per i risultati ma perché finalmente siamo tornati a gareggiare. Siamo cresciuti molto numericamente ma anche come qualità del lavoro e ho molta voglia di vedere a che punto siamo nel nostro progetto di crescita. Gli esordienti A sono migliorati in maniera sensibile in questi mesi, sia coloro che si sono uniti a noi soltanto a settembre sia quelli che sono al secondo anno con il nostro team – ha proseguito Caporali. Per questo devo ringraziare il tecnico Azzurra Trallori, autrice di un ottimo lavoro sia in tecnico che formativo, cresciuta moltissimo in questi anni. Per gli atleti più grandi è stata una buona occasione per riassaporare il clima della competizione e per avere alcuni riscontri sul lavoro che stiamo svolgendo”.

Sesto Sport

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO