Reddito di Inclusione: ecco dove fare domanda

0
70

 Il Reddito di Inclusione (REI) che dal 1° gennaio sostituisce il sussidio economico SIA (Sostegno per l’inclusione attiva), potrà essere richiesto presso il Comune di residenza dai cittadini, famiglie o persone singole, che si trovano in situazione di grave disagio economico e sociale. Nella zona distretto fiorentina nord ovest, i Punti di Accesso sono presso i Comuni corrispondenti all’area di appartenenza della Società della Salute e presso il comune di Fiesole. Alla SdS fiorentina nord ovest i Comuni hanno deciso di affidare, come già avvenuto per l’intervento del SIA, la regia di questo percorso di welfare territoriale pubblico.

In quanto misura di contrasto alla povertà, il REI è condizionato alla valutazione della condizione economica familiare e di residenza/soggiorno e si compone di due parti:

 

 

  • Un beneficio economico che sarà erogato direttamente dall’Inps attraverso una carta prepagata, CARTA REI. L’ammissione al beneficio viene decisa a seguito dell’istruttoria curata da Inps.
  • Un progetto di reinserimento sociale lavorativo che mira ad aiutare le famiglie a superare la
    condizione di povertà e a riconquistare l’autonomia,
     predisposto dai Servizi Sociali della Società della Salute della zona fiorentina nord ovest e in rete con i Centri per l’Impiego, i servizi sanitari, le scuole e il Terzo Settore. Il progetto dovrà essere obbligatoriamente seguito pena la perdita della possibilità di ricevere il beneficio economico.

Requisiti del nucleo familiare richiedente

Il nucleo familiare deve trovarsi in almeno una delle seguenti condizioni:

  • Presenza di un minorenne; presenza di una persona con disabilità e di almeno un suo genitore o un suo tutore; presenza di una donna in stato di gravidanza accertata (nel caso in cui sia l’unico requisito familiare posseduto, la domanda può essere presentata non prima di quattro mesi dalla data presunta del parto e deve essere corredata da documentazione medica rilasciata da una struttura pubblica); presenza di un componente che abbia compiuto 55 anni con specifici requisiti di disoccupazione.

(questi requisiti legati alla composizione del nucleo familiare decadono dal 1° luglio 2018 quando la platea dei beneficiari verrà estesa ulteriormente, segnando una svolta nella direzione dell’universalismo).

Requisiti di residenza e soggiorno

  • Cittadini italianicittadini comunitari; familiari di cittadini italiani o comunitari, non aventi la   cittadinanza in uno Stato membro, titolari del diritto di soggiorno o diritto di soggiorno permanentecittadini stranieri in possesso del permesso di soggiorno CE di lungo periodotitolari di protezione internazionale (asilo politico, protezione sussidiaria) che siano residenti in Italia da almeno due anni al momento della presentazione della domanda.

Requisiti economici

ISEE in corso di validità pari o non superiore a 6.000 euro e l’ISRE pari o non superiore a 3.000 euro, oltre ad altri requisiti legati al valore del patrimonio mobiliare e immobiliare e alla non titolarità di specifici trattamentiprevidenziali e indennitari. Di seguito l’elenco dei Punti di Accesso per la presentazione della domanda. Per maggiori informazioni, si può consultare anche la sezione News del sito web della Società della Salute fiorentina nord ovest.

Punti di Accesso per la presentazione della domanda:

Comune di Calenzano: Sportello del Cittadino – Palazzo Comunale – Piazza Vittorio Veneto, 12 – Orario di apertura: Martedì: 15.00 – 18.00; Venerdì: 10.00 – 13.00

Comune di Campi Bisenzio: Uffici comunali di Villa Montalvo – Via di Limite n. 15 – Orario di apertura: Lunedì e Mercoledì 8.30-13.00; Giovedì 15.30 – 18.00

Comune di Lastra a Signa: Servizi Sociali del Comune – Via Togliatti n.41 –Orario di apertura: Venerdì 9.00 – 12.00

Comune di Fiesole: Ufficio servizi educativi / sociali / sport – Piazza Mino n. 26 – Orario di apertura: Martedì 8.30-12.30; Giovedì 8.30 – 12.30 e 14.30 – 17.30

Comune di Signa: Ufficio Protocollo del Comune – Piazza della Repubblica, 1 – Orario di apertura: da Lunedì a Venerdì 8.30-12.30; Martedì 15.00-18.30

Comune di Scandicci: Palazzo comunale Piazza della Resistenza n. 1 – Orario di apertura: da Lunedì a Venerdì 8.30 – 18.30; Sabato 08.00 – 12.30

Comune di Sesto Fiorentino: URP –  Largo Cinque Maggio – Orario di apertura: Lunedì-Mercoledì-Venerdì 8.30-12.00; Martedì e Giovedì 08.30-12.00 e 15.00-17.30

Comune di Vaglia: Ufficio Servizi Sociali – 1° Piano – Palazzo Comunale Piazza Corsini n. 3 – Orario di apertura: Martedì 8.30-13.30 e 15.00-18.00; Giovedì 8.30-13.30 e 15.00-17.00

Società della Salute zona fiorentina Nord Ovest

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO