Sesto, dall’8 al 10 dicembre c’è “Art & Ciocc”

0
37

Da venerdì 8 a domenica 10 dicembre si ferma in città il tour dei cioccolatieri d’Italia per la prima edizione di “Art&Ciocc”, la festa del cioccolato che porterà in piazza Vittorio Veneto una decina di stand di maestri cioccolatieri. Stand aperti dalle ore 9 alle ore 20. L’inaugurazione ufficiale alle ore 10 di venerdì 8 dicembre, alla presenza del sindaco Lorenzo Falchi, del direttore di Confcommercio Toscana Franco Marinoni, del titolare di Mark co.&Co. Roberto Donolato e di Paolo Gensini, titolare di Nomination Gioielli che omaggerà i maestri cioccolatieri di una delle sue preziose creazioni. Dopo il taglio del nastro la premiazione della maestra cioccolatiera pratese Claudia Cursi, titolare di una pasticceria a Sesto Fiorentino e reduce dalla medaglia d’argento agli International Chocolate Awards di Londra

Sesto Fiorentino si prepara al week end più dolce dell’anno: da venerdì 8 a domenica 10 dicembre si ferma in città il tour dei cioccolatieri d’Italia per la prima edizione di “Art&Ciocc”, la festa del cioccolato che porterà in piazza Vittorio Veneto una decina di stand con i migliori prodotti artigianali a base di cacao. Specialità della tradizione e gusti inediti si intrecceranno sui banchi: oltre ai classici cremini e alle praline, ci saranno cioccolati di tutte le forme e qualità, al latte o fondenti, aromatizzati con le spezie o arricchiti da canditi e frutta secca; poi tavolette croccanti, il cioccolato di Modica e quello di Perugia, le creme spalmabili e perfino il pregiato “crudo” dalle proprietà anti age. Non solo: ci sarà spazio anche per il cioccolato senza glutine, per quello bio e vegan, per rispondere alle più diverse esigenze e scelte alimentari. Infine, si potranno trovare birre e liquori, per chi il piacere del cioccolato preferisce declinarlo in altri modi.

Ad organizzare la tappa sestese del tour più goloso, che gira l’Italia dal 2008, è la Confcommercio con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale di Sesto Fiorentino, il contributo di Nomination Gioielli e la collaborazione tecnica di Fiva-Confcommercio e Mark Co.&Co.

La “festa del cioccolato” si preannuncia come un piacevole mix tra degustazioni e shopping. Per tre giorni riscalderà il centro di Sesto Fiorentino offrendo un piacevole intervallo alla maratona degli acquisti natalizi, che nel Ponte dell’Immacolata riceve tradizionalmente il suo fischio d’inizio. Tutti aperti quindi i negozi di Sesto, che per l’occasione offriranno ai clienti una dolce sorpresa.

Gli stand di “Art&Ciocc” resteranno aperti da venerdì 8 a domenica 10 dicembre dalle 9 di mattina fino alle 20, per offrire un viaggio virtuale d’Italia attraverso le infinite declinazioni del cioccolato. Tante le Regioni rappresentate, dalla Sicilia alla Lombardia passando per la Puglia, l’Umbria, la Toscana e il Lazio. Un vero paradiso per i golosi, che avranno solo l’imbarazzo della scelta, tra cuneesi al rhum, maxi-cremini alla nocciola e al gianduia, tavolette e spaccati con frutta secca, cioccolatini al peperoncino e olio extravergine, bon bon e dragées.

Il taglio del nastro della manifestazione è in programma per le ore 10 di venerdì 8 dicembre, alla presenza del sindaco di Sesto Fiorentino Lorenzo Falchi, del direttore di Confcommercio Toscana Franco Marinoni, del patron di Mark co.&Co. Roberto Donolato e di Paolo Gensini, titolare di Nomination Gioielli, che donerà ai maestri cioccolatieri presenti una delle sue preziose creazioni.

Completa la cerimonia di inaugurazione la consegna di una speciale onorificenza alla più famosa maestra cioccolatiera operante a Sesto Fiorentino, la pratese Claudia Cursi, titolare della “Botteghina del cioccolato”, reduce dalla conquista della medaglia d’argento agli International Chocolate Awards di Londra, il 13 ottobre scorso.

Confcommercio Firenze

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO