Sesto Sport: continua il momento positivo al Meeting di Lucca

0
230

Sì è svolto il 10 e 11 dicembre il “13° Trofeo città di Lucca” che ha visto scendere in acqua da protagonisti gli esordienti A e la categoria di Sesto Sport. Nel complesso è stato un buon fine settimana in cui si sono registrati numerosi primati personali per le categorie giovanili mentre gli atleti più esperti, gravati dai carichi di lavoro, hanno confermato i tempi nuotati in questa prima parte di stagione.

Sugli scudi Martina Perini e Alessio Checcaci, che tornano a casa con 2 medaglie a testa, rispettivamente nei 100 e 200 dorso e nei 200 misti e 100 rana; sul podio anche Viola Romoli nei 100 stile libero e Marco Cucca, 2° nei 50 dorso, al rientro dopo un lungo infortunio.

Podio sfiorato per Sofia Rosolin, che nonostante tre grandi prestazioni, si ferma a pochi centesimi dalla medaglia nei 50 farfalla, stile libero e dorso. Ai piedi del podio anche Martino Singuaroli, 4° nei 200 farfalla, 200 dorso e 400 misti e Francesco Monsani nei 50 dorso. Un Monsani in grande spolvero che abbassa anche i record personali nei 50 farfalla, 50 stile libero e 200 misti.

Tra gli esordienti buone le prove di Marlene Asnaghi nei 50 Rana, 50 dorso e 200 misti, Lorenzo Barone nelle gare veloci della rana e nei 50 sl, Caterina Guerra nei 100 stile libero e nei 50 rana, Alesio Pepniku nei 50 stile e Rana, nei 100 stile e nei 200 misti e Matteo Cirillo nelle gare veloci di dorso e rana e nei 200 misti.
Nella categoria Ragazzi continua a migliorarsi nella rana Sofia Mannini che fornisce ottime prove anche nella gara veloce dello stile e nei 400 misti. Molto bene anche Alice Gibbi, autrice di un’ottima prova nei 200 farfalla e sui suoi tempi nella rana, Chiara Manetti, che nonostante un lungo periodo di stop per una brutta influenza migliora i suoi tempi sui 100 farfalla e si difede nei 200 e 400 sl e 200 mx, Rachele Laschi che si migliora nei 200 stile libero e offre una buona prova anche nei 100 e 400, Niccolò Lucchi, che malgrado l”influenza in atto si migliora nei 100 e 200 farfalla e nei 200 stile libero, Giulio Niccoli, che conferma la grande crescita di questo inizio anno.
Sempre tra gli esordienti un fine settimana da ricordare per Danti Piergiorgio che timbra i primati personali nei 200 misti, 200 dorso, 200 rana e 400 stile libero e Francesco Gentile, che si migliora nei 200 misti 200 e 400 stile libero e 200 dorso.

Nelle categorie junior e cadetti Maddalena Danti conferma i suoi tempi nella rana e si migliora nei 50 fa, Carlotta Così resta sui suoi standard nei 100 e 200 rana e nei 400 misti, mentre arrivano buone notizie da Silvia Liistro che si migliora nei 100 e 200 stile libero e nei 50 farfalla. Record personali per Chiara Gigli sui 50 stile libero, Davide Gentile nei 100 rana, Irene Bruscoli che cresce ancora nella rana e nuota sui suoi tempi nei 200 e 400 misti ed Eleonora Vanni nei 200 fa 400 misti e 400 stile libero.

È stato un buon fine settimana – commenta il tecnico Valerio Caporali – le categorie giovanili continuano a crescere così come ci si aspettava. Gli atleti più grandi non sono in forma perfetta perché così prevede la programmazione, ma hanno bisogno di gareggiare per acquisire esperienze e sensazioni che ci saranno utili nel corso della stagione. Ora mancano gli ultimi appuntamenti del 2016, la Coppa Sprint e la Coppa Caduti di Brema, nella quale spero di recuperare i molti influenzati che abbiamo in questo periodo.”

Sesto Sport

NESSUN COMMENTO