Sesto Sport, fine settimana dai due volti

0
866

Un fine settimana dai due volti per i colori di Sesto Sport. Agli ottimi risultati degli atleti ottenuti a Livorno ai campionati regionali di fondo di categoria (distanza 5 km) ed ai campionati primaverili Esordienti A, si alterna la delusione per la sconfitta all’esordio in campionato della squadra di pallanuoto femminile che esce dalla piscina di La Spezia con un pesante 10 a 6.

 

Ottime prestazioni per Martino Singuaroli è Silvia Liistro all’esordio nella 5 km in vasca. Dopo aver ottenuto il Pass per partecipare a questa manifestazione entrambi gli atleti riescono a portare a termine la prova sotto i tempi preventivati, chiudendo entrambi al 5° posto di categoria e al 3° tra gli atleti pari-età. Con loro sul piano vasca la capitana della squadra Lucrezia, alcuni compagni di allenamento dei due ragazzi e i genitori, che hanno supportato e incitato i 2 atleti, non facendo pesare troppo l’assenza dell’allenatore Valerio Caporali, impegnato contemporaneamente nella trasferta con la pallanuoto femminile.

Sempre da Livorno arrivano ottime notizie anche dai regionali degli Esordienti A dove i ragazzi di Azzurra Trallori si difendono con onore. Francesco Monsani, al suo primo campionato regionale, qualificatosi in tutte le gare a cui era iscritto, paga l’emozione della prima ma riesce comunque a rimanere sui suoi tempi nei 50 e 100 farfalla e addirittura migliorare nei 200 misti. Ottima, invece, la prova di Piergiorgio Danti che segna il suo primato nei 100 dorso. Va sicuramente citato anche lo sfortunato Niccolò Lucchi, che a causa di una frattura alla mano, non riesce a partecipare alle finali alle quali era riuscito a qualificarsi. La giornata del nuoto si conclude con i master impegnati nel prestigioso meeting città di Firenze, cui ogni anno partecipano i migliori atleti di categoria a livello nazionale: Charlotte Elmroth seconda nei 100 rana, dove ottiene un punteggio elevato, e 100 misti; Francesca Camiciottoli quarta sui 50 dorso e terza sulla doppia distanza. Prossimo appuntamento per i nuotatori master ai regionali U.I.S.P. il prossimo fine settimana.

La giornata si conclude con una sconfitta per le ragazze della pallanuoto, impegnate nella trasferta di La Spezia e sconfitte per 10 a 6. “Non siamo stati mai in partita, siamo stati disorganizzati e disuniti – commenta amaro l’allenatore Caporali. Mi prendo tutta la colpa per questa sconfitta e per la prestazione offerta dalla squadra. Domenica prossima abbiamo subito l’occasione per rifarsi contro il Rapallo in casa. Dobbiamo rimanere sereni perché è stata solo una falsa partenza e la strada è ancora lunga; sono sicuro che dimostreremo il nostro valore nel proseguo del campionato”.

“Per quanto riguarda il nuoto sono molto contento, Esordienti A, i fondisti della categoria e i master hanno confermato il loro valore e la continua crescita – conclude Caporali. Il nostro progetto va avanti, siamo appena alla seconda stagione da quando abbiamo intrapreso questo percorso e non dobbiamo scordarcelo”.

IMG-20160313-WA0011

IMG-20160313-WA0007

SESTOSPORT

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO