Successo per la mostra di Primo Spensierati a Colonnata

0
25

Ha raccolto solo consensi a Sesto Fiorentino la mostra “La solennità semplice” dedicata al paesaggista sestese, originario della Valdichiana, Primo Spensierati.

La rassegna espositiva si è tenuta dal 20 maggio al 10 giugno presso La Soffitta Spazio delle Arti, la storica galleria del Circolo Arci-Unione Operaia di Colonnata.

Spensierati ha partecipato a varie collettive e curato personali in location prestigiose, tra le quali il Caffè Le Giubbe Rosse e Casa Dante a Firenze.

All’inaugurazione, che ha attratto moltissimi appassionati d’arte, hanno presenziato, accanto all’autore, Diana Kapo, assessore ai lavori pubblici del Comune di Sesto Fiorentino, Francesco Mariani, responsabile del Gruppo La Soffitta Spazio delle Arti e presidente del Circolo Arci-Unione Operaia di Colonnata, Alessandra Bruscagli, giornalista che ha curato il testo critico del catalogo della mostra, e Antonella Pesciullesi, moglie dell’artista.

Per l’occasione sono state esposte circa 50 opere del pittore nato a Cortona. Spensierati è un autodidatta – oggi pensionato, di professione ha fatto il ferroviere – che ha sempre amato profondamente la pittura. Tra i suoi soggetti preferiti i paesaggi di campagna che gli ricordano i luoghi dell’infanzia. Ma ogni viaggio – sempre con l’inseparabile signora Antonella al sua fianco – lo ha ispirato per creare tele uniche che ritraggono angoli affascinanti della nostra Italia. Per lui la pittura è stata anche una forma di terapia per superare alcuni gravi problemi di salute.

La mostra ha avuto davvero ottimi riscontri – ha sottolineato Francesco Mariani, organizzatore dell’evento – con un vasto numero di visitatori che hanno apprezzato profondamente le tele di Primo. Molti hanno voluto sottolineare la sua capacità espressiva con splendide frasi scritte nel libro della mostra. Credo che, anche visti i risultati, Primo abbia davvero coronato il sogno che aveva nel cuore di esporre a La Soffitta. E noi siamo felici di aver potuto conoscere meglio le sue grandi qualità umane e artistiche”.

“La solennità semplice” non è però l’evento che chiude la stagione 2017-18 della storica galleria d’arte del Circolo Arci-Unione Operaia di Colonnata. Tra giugno e luglio, infatti, La Soffitta Spazio delle Arti ospiterà una mostra collettiva curata da Fabrizio Borghini e Lucia Raveggi per Toscana Cultura dal titolo “Artisti della Toscana alla Soffitta”. I migliori pittori, scultori e fotografi della regione (e non solo) presenteranno alcune loro recenti creazioni. Visto il gran numero di adesioni l’evento vivrà due sessioni espositive distinte: la prima dal 24 giugno al 7 luglio e la seconda dall’8 al 20 luglio.

Dunque, La Soffitta Spazio delle Arti sarà anche nel prossimo mese il cuore della vita culturale di Sesto Fiorentino.

La Soffitta Spazio delle Arti

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO