Tragedia a Calenzano: ecco chi è il maestro di tennis morto per malore

0
2871

Si chiama Alessio Carmagnini, il maestro di tennis di 21 anni morto per un malore nel pomeriggio di lunedì 18 febbraio al centro sportivo “Professione tennis” in via Le Prata a Calenzano. La Nazione ricostruisce la vicenda.

Intorno alle 16, dopo aver parlato con un atleta, il ragazzo ha imboccato un dialetto per dirigersi al campo dove avrebbe dovuto svolgere una lezione di tennis. Niente da fare, però, perché Alessio si è accasciato a terra. A vederlo è stata una signora che ha avvertito immediatamente gli altri maestri. Hanno iniziato il massaggio cardiaco per mezzo del defibrillatore e alle 16.12 è partita la richiesta d’intervento del 118. Sul posto sono giunti la Misericordia di Calenzano e la Pubblica Assistenza di Campi Bisenzio. Era stato attivato anche l’elisoccorso Pegaso, ma poi la chiamata è stata annullata. Troppo forte, infatti, il malore che ha colpito Alessio. Ancora da accertare le cause della morte. L’ultima visita di idoneità sportiva risale alla fine di gennaio.

Il centro sportivo “Professione tennis” resterà chiuso per tre giorni in segno di lutto.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO