Ultima gara di mezzofondo in mare per il Sesto Sport: intervista a Vanni, Cosi, Singuaroli e Liistro

0
213
Martino Singuaroli

Sabato 10 settembre il Sesto Sport avrà l’ultima gara della stagione di mezzofondo in mare, a Piombino. Tuttosesto.net ha intervistato in esclusiva gli atleti Eleonora Vanni, Carlotta Cosi, Martino Singuaroli (nella foto in evidenza) e Silvia Liistro. 

Qui sotto, le domande:
– Com’è andata, fin qui, la stagione?
– Com’è nuotare in mare?
– Quando ripartirà la nuova annata?

Di seguito le risposte di Eleonora Vanni:
– “La stagione fin qui è stata più che positiva, essendo stata la nostra prima esperienza di gare in mare, non mi sarei mai aspettata di ottenere certi risultati”.
– “Nuotare in mare è sicuramente molto diverso rispetto a nuotare in piscina: è ovviamente più faticoso a causa della corrente che spesso ti trascina nella direzione sbagliata, e anche il fatto di non aver alcun punto di riferimento può causare difficoltà a mantenere la direzione giusta, soprattutto in caso di inesperienza. Inoltre nel mare possono esserci imprevisti, come la puntura di una medusa, che a volte ha causato il ritiro di alcuni atleti”.
“Le gare ricominceranno l’estate prossima, all’inizio dello start del circuito in acqua libere“.

Eleonora Vanni
Eleonora Vanni

Di seguito le risposte di Carlotta Cosi:
“- Bene, considerando il fatto che è la nostra prima stagione di mezzofondo, come afferma anche il nostro allenatore, abbiamo ottenuto buoni risultati sia individuali che di squadra, per quanto riguarda me per adesso sono quinta nella classifica generale della mia categoria. In quanto le gare sono organizzate in località diverse, ci permette di vedere nuovi posti, spiagge e anche di fare delle divertenti mini-trasferte estive. Anche se per ora siamo pochi a gareggiare in mare ci piace e ce la mettiamo tutta”.
– “Nuotare in mare è molto diverso da nuotare in vasca, la distanza più corta è il miglio e devi fare i conti con le onde, il percorso ed eventuali incontri con animali marini, ma a parer mio è un esperienza non solo divertente ma anche (e soprattutto) emozionante”.
– “Penso proprio che ripartiremo l’estate prossima appena avranno inizio le gare della nuova stagione“.

Carlotta Cosi
Carlotta Cosi

Di seguito le risposte di Martino Singuaroli:
– “La stagione è stata molto positiva e le trasferte in mare sono state davvero divertentissime, nonostante fosse la prima esperienza i punti ottenuti mi hanno portato nella top 5 degli italiani”.
– “Nuotare in mare è molto diverso che nuotare in vasca: le onde, la temperatura diversa, l’ambientazione completamente differente rendono inutile ogni tipo di paragone. Nonostante questo a me piace molto nuotare in mare”.
– “La nuova annata ripartirà l’estate prossima, con un obbiettivo ancora più ambizioso“.

Di seguito le risposte di Silvia Liistro:
– “Bene, ho ottenuto soddisfazioni, sono stata molto felice della medaglia presa alle regionali di Livorno. Inoltre mi sono molto divertita nelle trasferte con i miei compagni”.
– “Nuotare in mare è sicuramente diverso. La densità dell’acqua, la corrente, il percorso da seguire e il fatto comunque di essere sola nel mare. Quest’anno abbiamo pagato alcuni errori di inesperienza, però tutto sommato ce la siamo cavata più che bene”.
“- La stagione partirà a giugno-luglio con l’inizio del circuito, considerando che domani abbiamo l’ultima gara della passata stagione“.

Silvia Liistro
Silvia Liistro
STEFANO NICCOLI  

 

NESSUN COMMENTO