Verso il ballottaggio, Fossi: “Ognuno si senta candidato. Quercioli è indebolita”

0
145

Oltre un centinaio di partecipanti ieri sera al comitato elettorale del candidato sindaco del Centrosinistra per il Comune Campi Bisenzio Emiliano Fossi che ha riunito i suoi per la prima volta dopo il voto di domenica. Un’occasione per dare la carica ed organizzare le prossime due settimane.

“Da oggi ciascuno di voi deve sentirsi un candidato – ha spiegato – serve tornare per le strade come abbiamo fatto nel corso di questo ultimo mese, in una campagna elettorale intensa e bellissima che, nonostante non sia stata sufficiente per farci vincere al primo turno, ci ha permesso di raccontare alla nostra comunità cosa intendiamo fare per il futuro di Campi. Dobbiamo ribadirlo con forza per ottenere un risultato netto il prossimo 24 giugno.

E’ importante che tutto il popolo che per la sua storia, le idee, il senso di appartenenza alla comunità si riconosce nei nostri valori, torni a votare unito per garantire il proseguo di un buon Governo e un futuro basato sulla contrapposizione alle Grandi Opere. Su questo tema infatti siamo gli unici che davvero hanno messo le cose in chiaro: abbiamo bloccato l’inceneritore e abbiamo fatto ricorso al Tar contro l’ampliamento di Peretola. La candidata Quercioli risulta invece ostaggio della Lega e del risultato certo non entusiasmante della sua lista che la fa emergere, oltre che inesperta, anche molto indebolita all’interno della sua stessa coalizione.

Ripartiamo dallo zero a zero – ha poi concluso Fossi nonostante un primo tempo che ci vede in vantaggio. Adesso dobbiamo capitalizzare per poi rimetterci subito a lavoro per concludere un lavoro che abbiamo cominciato 5 anni fa”.

Comitato Campi 2020

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO