Aeroporto, il parere del Nucleo regionale per la valutazione ambientale

0
274
Regione-Toscana

I componenti del Nucleo regionale per la valutazione dell’impatto ambientale (Nurv), in vista del consiglio regionale straordinario di mercoledì 25 novembre, ha incontrato i membri della Commissione Ambiente.

“L’incontro è servito ad avere un quadro conoscitivo più accurato in vista della seduta straordinaria del Consiglio regionale. L’analisi fornita dai tecnici del Nurv ci mette a disposizione gli strumenti di conoscenza necessari a sviluppare una discussione politica appropriata e coerente rispetto ad una situazione non semplice”. Lo ha dichiarato il presidente della commissione Ambiente Stefano Baccelli (Pd) al termine della seduta di martedì 24 novembre, incentrata sul parere redatto dal Nucleo di valutazione d’impatto ambientale della Regione sul Masterplan del nuovo aeroporto di Peretola.

Il Nurv ha infatti rilevato problematiche ambientali e criticità urbanistiche rispetto alla disciplina del Piano di indirizzo territoriale (Pit) che saranno valutate dall’Aula di palazzo Panciatichi nella seduta straordinaria convocata per domani, mercoledì 25 novembre.

Tra i punti messi a fuoco nel corso della seduta – previsione di una nuova pista parallela all’autostrada lunga 2400 metri, opere di compensazione e mitigazione – rimane un “dato reale che può in qualche modo spiegare le difficoltà del Masterplan ad essere esauriente” ha rilevato il presidente Baccelli ricordando che sulle opere strategiche di interesse nazionale e regionale la Valutazione di impatto ambientale si fa sul progetto preliminare e non su quello definitivo. “Questa anomalia – ha osservato il presidente Baccelli – impedisce di tener conto di tutte le prescrizioni su opere di mitigazione ambientale, coerenza paesaggistica e territoriale che si ritengano utili al buon esito del progetto”.

REGIONE TOSCANA

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO