Agnoletti, Pagliazzi (IV): “Errori di pianificazione che pagano ragazzi e famiglie”

0
438
Italia Viva Sesto Fiorentino

Non sono tardate ad arrivare le reazioni della politica locale sul caso liceo scientifico Agnoletti di Sesto Fiorentino che rischia di essere sottodimensionato rispetto alla richiesta di frequenza degli studenti. Dopo il commento di Paolo Gandola, consigliere metropolitano di Forza Italia-Centrodestra per il cambiamento, ecco quello di Leonardo Pagliazzi, coordinatore e referente formazione di Italia Viva Sesto Fiorentino:

La costruzione del nuovo liceo Agnoletti doveva essere l’occasione per riunire la succursale di Campi nella nuova struttura al Polo Scientifico.

La posizione di Italia Viva é stata sempre molto chiara su questa tematica. Un anno fa, precisamente il 18 gennaio 2021, il nostro deputato e attuale consigliere Toccafondi denunciava le problematiche che sarebbero emerse con la previsione di soli 900 posti disponibili nel nuovo liceo. Lo spazio c’è, i progetti anche: è tutto pronto, servono le risorse. La Città Metropolitana ha invece deciso di destinare 17 milioni per una ‘nuova scuola’ a Campi che, da quanto abbiamo capito, servirà per i 300 ragazzi della succursale dell’Agnoletti.

E a Sesto tutti zitti. Gli unici che, in tempi non sospetti, hanno detto che è un controsenso siamo noi. Il sindaco ha qualcosa da dire, magari per provare a trovare una soluzione?“.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO