Auser Campi Bisenzio: ultimi due incontri sulla figura dello psicologo-psicoterapeuta

0
128

Per la prima volta quest’anno, Auser Volontariato di Campi Bisenzio ha promosso un’iniziativa durante la quale è stato intrapreso un percorso per conoscere la figura dello psicologo–psicoterapeuta e l’ambito del suo lavoro, una figura che è poco conosciuta e verso la quale si nutrono pregiudizi ingiustificati.
Sono stati scelti temi che erano stati posti all’attenzione dai soci. Sono stati trattati :

“I nonni raccontano. I nonni nella famiglia di oggi”,

“L’orientamento scolastico e professionale: dalla compilazione del curriculo al colloquio di selezione,”

“L’espressione della sessualità nelle varie fasi della vita”,

“Come prevenire lo stress e difendersi dall’ansia e dagli attacchi di panico”.

Gli incontri si sono svolti in varie sedi: presso il Circolo Vivere il Rosi, al Circolo Rinascita di Campi Bisenzio e a Villa Montalvo.

Hanno partecipato agli incontri dalle 20 alle 30 persone, un numero che possiamo considerare rilevante e di questo siamo soddisfatti.

A chiusura di questa iniziativa, due ultimi incontri si svolgeranno il 9 e il 16 maggio 2018, alle ore 16,30 presso la limonaia di Villa Montalvo, ambedue a ingresso libero.

Il 9 maggio il tema sarà “Come allenare la mente per stare bene a lungo” ed il 16 maggio le quattro psicologhe: Claudia Corti, Eloisa Mingione, Cipriana Mengozzi, Cristina Nunziati, che sono intervenute nei precedenti incontri, saranno a disposizione del pubblico.

Auser di Campi Bisenzio invita ad intervenire: tutti abbiamo bisogno di consigli, di affrontare i nostri dubbi, le paure, i problemi legati alla relazione con gli altri. Viviamo in una società che ogni giorno mostra criticità e conflittualità di ogni genere. Avere come riferimento la figura dello psicologo significa avere un professionista di fiducia che può guidarci a capire noi stessi, gli altri, ad orientarci a vivere meglio.

Ornella Mercuri, presidente Auser Volontariato Campi Bisenzio

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO