Baratti (Lega Calenzano): “Inaccettabili le parole del sindaco sui commercianti”

0
100
Daniele-Baratti
Daniele Baratti

Con amarezza dobbiamo prendere atto della bocciatura della nostra mozione che chiedeva la realizzazione di mercatini di Natale, è il commento del capogruppo Lega Daniele Baratti.
In vista delle prossime festività natalizie, ritenevamo opportuno proporre la realizzazione di un week end con i “mercatini di Natale” lungo alcune strade di Calenzano al fine di incrementare il flusso di persone nel nostro Comune con un inevitabile beneficio anche per i commercianti.

Altresì, con l’obiettivo di attrarre famiglie e giovani, avevamo proposto di valutare anche la realizzazione di una pista di pattinaggio sul ghiaccio.
La risposta del Sindaco ha destato non poche perplessità.
La programmazione di eventi spetta alla Giunta, non si accettano interventi esterni e non si vede la necessità di aderire alla mozione.
Ma ciò che lascia esterrefatti è sempre un commento del Sindaco sui commercianti di Calenzano.
In tutte le iniziative che sono state fatte durante l’estate di Calenzano spesso ho visto i commercianti chiusi, ha detto. Aggiungendo che si chiede all’amministrazione di fare eventi però, quando vengono fatti, i commercianti spesso non si vedono soprattutto se è di sabato o domenica.
Da tali affermazioni nessuno dei consiglieri di maggioranza ha preso le distanze.
Trovo fuori luogo “attaccare” in questo modo i commercianti di Calenzano: in questi ultimi anni abbiamo visto persone che hanno stretto i denti per mantenere aperto il proprio locale, altre che hanno scelto coraggiosamente di aprire un’attività. Tutti hanno lasciato intravedere forze ed energie che meritano di essere sostenute ed io continuerò ad essere al loro fianco.
La Notte Bianca di Calenzano, seppur tra tante difficoltà, ha dimostrato che i nostri commercianti se coinvolti rispondono “presente!”.
Questa amministrazione, dal mio punto di vista, ha fatto l’ennesima figuraccia.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO