Bocce, a Campi Bisenzio si è conclusa la prima fase del Torneo Fiorentino 2019: i risultati

0
50

Siamo nella fase finale della stagione boccistica 2018/2019 e anche i tornei locali toscani volgono al termine. Lo scorso fine settimana si è giocata a Cerbara (PG) la finale del 5° Trofeo Media Etruria, la competizione a tappe che si svolge nel territorio compreso tra i tre comitati organizzatori: Arezzo, Perugia e Siena. In un bocciodromo folto di pubblico dalla mattina alla sera i 32 atleti finalisti suddivisi per categoria (A-B-C e Femminile), con la formula di un tabellone a due quadri a terzine hanno iniziato le partite portando i vincitori delle stesse ad incontrarsi con i due finalisti di diritto in base alla classifica generale. In categoria A ha vinto Antonio Battistoni di Cortona Bocce (Arezzo), sconfiggendo in finale Amos Casagrande (APER Perugia), mentre in categoria B il successo è andato al Comitato di Perugia con il primo posto di Simone Ceccotti della Bocciofila S. Angelo Montegrillo in finale sul senese Gianni Materozzi di Asciano. Nella cat. C Siena si è rifatta portando al successo Giulio Materozzi (Asciano) su Mirko Terrioli (Cerbara). Nella cat. Femminile Iva Rossi di Umbertide (PG) ha superato invece in finale Giulia Pierozzi di Cortona Bocce (AR). La manifestazione è stata un successo con bel 799 atleti iscritti, che hanno presto parte alle 13 tappe disputate. Ottimamente organizzata è stata la finale, diretta dal sig. Giannini, con i partecipanti che hanno gradito la formula applaudendo i principali artefici: il delegato Federbocce Arezzo Maurizio Paperini, il delegato di Siena e consigliere regionale Toscana Armando Martini ed il vice Presidente di Perugia Edoardo Edoardi.

 

Risalendo la autostrada A1, si è conclusa con la nona prova alla Campigiana di Campi Bisenzio (FI) la prima fase del Torneo Fiorentino 2019, la manifestazione itinerante di Raffa amata dai giocatori del capoluogo, del pratese, ma anche del pistoiese. La prova è stata vinta da Matteo Franci (Montecatini AVIS) per quanto riguarda la cat. A, mentre la cat. B ha visto Stefano Carniani della Scandiccese piazzarsi primo davanti a Fernando Fornaini e Andrea Lascialfari della Campigiana. In cat. C primo posto per Vittorio Colonna della Campigiana, che precede Francesco Rizzuto (Nuova Europa Montemurlo) e Franco Ucini (Sestese).Si sono qualificati dunque per la finale in categoria A Massimo Cellerini (Pieve a Nievole), Matteo Franci (Montecatini AVIS), Bruno Monaco, Alberico Bifaro e Marco Tozzini della Scandiccese, Massimiliano Conforti (Monsummanese), Roberto Frandi (Il 45), Angiolino Conti (Montecatini AVIS). In cat. B punteggi più alti nella prima fase per Giorgio Sposato e Enio Meschini (Campigiana), che vanno in finale con Fabrizio Lumini (Sestese), Fernando Fornaini (Campigiana), Ivano Ricci (Scandiccese), Andrea Lascialfari (Campigiana), Stefano Carniani (Scandiccese), Nicola Foggi(Affrico). In cat. C Francesco Rizzuto della Nuova Europa di Montemurlo è colui che ha ottenuto i risultati migliori e vola in finale con Franco Ucini (Sestese), Bernardo Ballotti (Campigiana), Claudio Mazzei (Pieve a Nievole), Pasquale De Michele (Nuova Europa), Vittorio Colonna (Campigiana), Mauro Pieri (Scandiccese), Pietro Lorusso (Affrico), assieme ai due atleti paralimpici Roberto Fondi e Silvano Arzilli della Po.Ha.Fi. L’appuntamento per la finale è il 28 settembre alla Sestese.

Federazione Italiana Bocce

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO