Bocce, ripresa l’attività con il Torneo Fiorentino

0
62
Franci 2

È tornato, dopo oltre 6 mesi, il Torneo Fiorentino di Bocce, specialità Raffa. La dodicesima edizione della manifestazione che coinvolge tutte le società delle province di Firenze e Prato aveva preso il via a marzo, ma era stata immediatamente sospesa a metà della prima prova. Ultima competizione di Raffa a giocarsi a marzo e prima a ricominciare a settembre, il Torneo Fiorentino ha ripreso da Sesto Fiorentino, dove si è giocato le sere della scorsa settimana.

 

“Finalmente scende nuovamente in campo anche la Raffa – dichiara il delegato Federbocce di Firenze Stefano Bartolonidopo l’attività estiva federale ricca di prove di Petanque e Beach Bocce. La Bocciofila Sestese ha organizzato al meglio la manifestazione nel rispetto delle regole antiCovid, ora andiamo avanti con le prossime gare a Il 45, Scandicci, Campi Bisenzio, Prato e Affrico”.

 

37 i giocatori scesi in campo, 7 di cat. A, 13 di cat. B e 17 di cat. C, in rappresentanza di 9 società provenienti dalle province di Firenze, Prato, Pistoia e Bologna.

 

Nella cat. A ha avuto la meglio il ventiduenne della Montecatini Avis, ma fiorentino di nascita, Matteo Franci, vincitore in finale per 10-6 su Ivano Ricci della Polisportiva Il 45 di San Bartolo a Cintoia. Riparte alla grande dunque Franci, che si era aggiudicato l’11^ edizione un anno fa.

 

Nella prova riservata alle cat. B e C, finale tutta sestese e trionfo per Vito Pancari, vincitore per 10-8 sul compagno di società Fabio Lumini. Terzo posto per Giacomo Gosti, tesserato per la Benassi di Bologna, quarto Franco Ucini della Sestese, quinto Paolo Fondi della Scandiccese. Ha diretto l’incontro il Sig. Carlo Donati di Firenze.

 

Si è poi continuato con le finali della prima prova, quella interrotta a marzo: si è giocato alla Polisportiva Il 45 di San Bartolo a Cintoia nella specialità a coppia. In una sfida tutta “in famiglia” hanno vinto Roberto Frandi e Giuseppe Severino, che hanno battuto 12-3 Fabio Checcucci e Stefano Sdelci. Le bocce fiorentine non si fermano: lunedì 5 inizia la terza prova, che si giocherà fino a venerdì 9 tutte le sere della settimana a Scandicci alla Bocciofila Scandiccese.