Calenzano: oltre 4.500 presenze in due giorni per Lunaria

0
129
lunaria 2022

Oltre 4500 presenze per Lunaria, il Festival delle arti di strada, che sabato 18 e domenica 19 giugno ha visto nel Castello di Calenzano 60 artisti e 20 spettacoli di musica, danza, giocoleria, marionette, indovini, truccatrici, trampolieri.

“Un successo di pubblico – dichiara l’assessore alla Cultura Irene Padovaniche ci conferma come Lunaria sia diventata una manifestazione davvero di richiamo per il territorio, non solo per Calenzano. Ringrazio l’Associazione turistica Calenzano per l’organizzazione, gli sponsor e la direzione artistica di Le Petit Voyage che ha creato un’atmosfera di magia e meraviglia nel nostro borgo”.

Tra installazioni sceniche, luci suggestive proiettate sulle porte del Castello, i visitatori hanno potuto assistere a esibizioni di tutti i tipi e rivolte a pubblici diversi, accompagnati da tre figure fantastiche. Oltre agli spettacoli itineranti e a quelli nelle postazioni allestite nei vari luoghi del borgo, era in programma anche una performance collettiva al suono del violino, studiata appositamente per Lunaria.

“Grande soddisfazione per l’ATC – spiega il presidente Niccolò Taiti – che ha visto ripagato il suo impegno con una partecipazione di pubblico così importante e lo spirito collaborativo tra i volontari delle associazioni, ai quali va il mio ringraziamento, che hanno contribuito a rendere Lunaria un evento di qualità“.

Sono state due giornate favolose – commenta Evelyn Di Biase per l’associazione Petit Voyage – tra sogni, risate, abbracci, sorrisi e tanta arte. Abbiamo provato a far entrare gli spettatori in un mondo candido come la Luna, con la sua luce e le sue coccole. Speriamo di esserci riusciti”.

Comune di Calenzano

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO