Calenzano: tre parchi intitolati a tre donne

0
354

Saranno tre i parchi pubblici intitolati a tre donne: Calenzano, Settimello e Carraia. I nomi li hanno scelti le alunne e gli alunni di Calenzano, nell’ambito dei progetti sulle pari opportunità, promossi dall’amministrazione, in collaborazione con l’istituto comprensivo, l’associazione Sale in Zucca e l’associazione Toponomastica Femminile.

Il parco di via 2 giugno a Settimello sarà intitolato a Margherita Hack, quello del centro di Carraia ad Alda Merini e quello della stazione di Calenzano a Frida Kahlo.

Margherita Hack – Foto tratta dal sito www.la voce del cerchio.it

“Le classi hanno svolto un lavoro attento e approfondito – ha commentato l’assessora alla pubblica istruzione -, facendo all’amministrazione una proposta concreta, per popolare lo spazio pubblico di nomi femminili. In questo modo i giovani e le giovani di Calenzano avranno uno stimolo maggiore per considerarsi pari e quindi per intraprendere ogni strada che vorranno”.

Insieme al personale docente dell’associazione Toponomastica Femminile, le classi hanno svolto una ricognizione sul territorio, constatando che pochissimi spazi pubblici sono intitolati a figure femminili. Hanno poi studiato le storie di alcune donne che si sono distinte nell’ambito dell’arte, della musica, della letteratura, della scienza e della politica. Ed hanno individuato le tre figure cui intitolare i tre parchi.

Prima della fine della scuola, verrà individuato un momento di restituzione alla cittadinanza in uno dei tre giardini, con la partecipazione di insegnanti, alunne e alunni.

Comune di Calenzano

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO