Campi, approvata mozione Forza Italia su ampliamento rete Wi-Fi

0
66
gandola e gallorini - area wi fi

Durante l’ultimo Consiglio Comunale è stata approvata all’unanimità la Mozione di Forza Italia con la quale è stato chiesto di rivedere, potenziare e ampliare la rete wi-fi gratuita presso i luoghi pubblici strategici del territorio comunale. La richiesta era stata presentata nelle settimane scorse da Paolo Gandola, Capogruppo di Forza Italia a Campi, insieme a Pierfrancesca Gallorrini, membro del coordinamento azzurro, per impegnare il Sindaco e la Giunta a promuovere e diffondere l’estensione di reti wifi pubbliche prevedendo aree hotspot per garantire a tutti i cittadini, dotati di un dispositivo wireless, la connessione gratuita a Internet.

 

Con l’atto presentato – dichiarano Gandola e Gallorriniavevamo chiesto di promuovere e diffondere l’estensione delle reti Wifi pubbliche, prevedendo lo sviluppo di aree hotspot presso le aree verdi o i luoghi pubblici strategici di Campi Bisenzio.

 

Con la Mozione si chiedeva, ancora, che la connessione di rete wifi fosse ristabilita in Piazza Dante e piazza della Resistenza (inaugurata nel 2013 e ad oggi non più funzionante) ed estesa anche in Piazza Costituzione a San Donnino e Piazza Palagione a Capalle.

Durante la discussione in aula, con nostro piacere, il Partito Democratico ha presentato un emendamento per estendere la connessione gratuita non solo in alcuni luoghi strategici ma più in generale a tutto il territorio campigiano, chiedendo di promuovere l’estensione e l’aggiornamento della rete wifi, con un unico hotspot, in tutte le piazze, aree verdi, impianti sportivi ed impianti comunali. Un emendamento favorevolmente accolto da Forza Italia visto che, come dichiarato anche dall’Assessore Salvatori, tutto ciò sarà possibile perché la giunta sta avviando uno studio specifico per il reperimento delle risorse per estendere il servizio in tutto il territorio campigiano con una copertura capillare.

Tutto ciò – hanno concluso Gandola e Gallorrini – oltre a costituire un tassello importante per lo sviluppo tecnologico della nostra Città, rappresenta un chiaro segnale di promozione della cultura e della libera informazione che potrà consentire a Campi Bisenzio di essere una città ed una comunità in linea con le metropoli europee, capace di essere davvero competitiva anche nella sua offerta ai giovani, agli studenti, agli imprenditori e alla comunità tutta. Ovviamente vigileremo nei prossimi mesi affinché dalle parole si passi ai fatti”.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO