Campi, la Lega contro l’ampliamento dell’aeroporto

0
323
Simbolo Lega

“Noi leghisti campigiani siamo chiaramente contro l’ampliamento dell’aeroporto. La piana non può essere la discarica di tutto quello che serve alla metropoli, senza che neppure venga in mente di corisponderle servizi che almeno le darebbero qualche magra compensazione. Qui da noi si chiede alla gente di versare i medesimi contributi  che sono tenuti a versare gli abitanti di Firenze, ma poi si pretende di trattare le persone come cittadini di seconda classe”. Dichiara il segretario cittadino Filippo La Grassa.

“In questo mi sento di ribadire la posizione espressa da Claudio Borghi sul sistema aeroportuale toscano : Pisa e Firenze per noi devono essere integrati in un unico sistema con un collegamento veloce, in modo da rendere Pisa un moderno scalo internazionale mentre Firenze deve diventare un efficiente city Airport. Ma non si pensi neppure per un secondo di sacrificare un solo centimetro della Piana per fare ciò. Non vogliamo voli radenti sulle nostre teste, non vogliamo assolutamente un costante traffico aereo che faccia del rumore dei motori la caratteristica peculiare delle nostre realtà. Sia ben chiaro che se pensano di andare avanti sul progetto di un grande aeroporto a Firenze andremo sulle barricate poiché gli interessi di un grande centro non hanno il diritto di schiacciare le aspettative di vita dignitosa delle nostre cittadine”.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO