Commisso: “L’intenzione è costruire il nuovo stadio dentro i confini del Comune di Firenze”

0
244
Commisso a Firenze
Foto di violanews.com

Novità sul fronte stadio della Fiorentina. Con una delibera della giunta, il Comune di Firenze ha messo in vendita l’area Mercafir. Traduzione: se Rocco Commisso decidesse di realizzare lì l’impianto, la nuova casa viola sarebbe di proprietà del club gigliato. Il sindaco Dario Nardella ha anche presentato dieci punti programmatici.

A violachannel.tv, Rocco Commisso ha commentato le ultime novità:

Apprendiamo con grande favore le notizie che arrivano da Firenze. Il Comune e il Sindaco Nardella hanno fatto un importante passo in avanti per permettere a chi vuole investire come noi della Fiorentina sul territorio, di avere certezze e iter chiari e più snelli. Iniziano a vedersi concrete possibilità per realizzare un’opera importante come potrà essere il nuovo stadio della Fiorentina. Continueremo il nostro dialogo e incontri con il Comune e i rispettivi team di lavoro così che si possa procedere in maniera spedita“.

Rocco Commisso ha poi aggiunto a Sky Sport in occasione del Columbus Day (negli Stati Uniti si festeggia la scoperta dell’America):

Da Firenze sono arrivate buone notizie sullo stadio proprio nei giorni di Colombo, molto bello. L’intenzione è costruire il nuovo stadio dentro i confini del Comune di Firenze. Gli investimenti vanno fatti subito, l’Italia ne ha bisogno e sono qui per questo. Il 25 ottobre sarò a Firenze. Tempi per il nuovo stadio? Fosse per me lo faccio domani. Le intenzioni, la volontà e i soldi ci sono. In massimo quattro anni ce la facciamo. È importante per l’Italia lasciare investire chi vuole fare, la politica deve spianare il terreno per rendere più bello il nostro Paese“.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO