Dispositivo malfunzionante: bolletta salata per la galleria del Colle

0
56
Daniele-Baratti
Daniele Baratti

A distanza di oltre un anno dall’inaugurazione, ho chiesto chiarimenti in merito ad una vicenda singolare che riguarda la Galleria del Colle in carico alla Calenzano Comune s.r.l, società in house del Comune.

Da marzo 2022 a Dicembre 2022 la spesa per l’illuminazione è stata di circa 15mila euro.
Da Gennaio 2023 a Settembre 2023 la spesa è stata di 149 mila euro.
In particolare, si rileva un conguaglio (maggio-agosto 2023) di oltre 114 mila euro.
Successivamente, la società in house, ha ricevuto un’altra fattura di circa 12 mila euro.
A tal proposito è stata richiesta una verifica del contatore e l’importo è stato ridotto “soltanto” di 432,02 euro.

In consiglio abbiamo appreso che la luminosità di tale galleria veniva regolata automaticamente da un dispositivo che a quanto pare non ha svolto correttamente la propria funzione.
Quello che lascia molti dubbi è non aver previsto un sistema di alert che potesse segnalare un malfunzionamento.

L’amministrazione si è già attivata per chiedere ad Enel una rimodulazione del contratto e una richiesta di conciliazione.
Come ci ha confermato l’assessore il consumo è congruo e oggi ci troviamo a dover sperare in una pattuizione che possa ridurre un importo davvero pesante.

Daniele Baratti capogruppo Lega

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO