Elezioni comunali Calenzano: sarà ballottaggio tra Giuseppe Carovani e Maria Arena

0
1377

Sinistra contro centrosinistra. Non è il titolo del prossimo film di Nanni Moretti, ma quanto si appresta a vivere Calenzano. Il primo turno delle elezioni amministrative ha decretato “vincitore” Giuseppe Carovani. L’ex sindaco, sostenuto da Sinistra per Calenzano, Calenzano Democratica e Per la mia città per Calenzano, ha conquistato il 41,40% dei consensi pari a 3.894 voti. Medaglia d’argento per Maria Arena (Partito Democratico, Futura e Calenzano in Movimento). Per lei 3.191 voti (33,93%).

Per sapere chi prenderà il posto di Riccardo Prestini in piazza Vittorio Veneto dovremo attendere la fine del mese quando andrà in scena il ballottaggio. Sarà sinistra contro centrosinistra. Scenario già visto nella Piana: nel 2016 a Sesto Fiorentino quando Lorenzo Falchi (sinistra) sconfisse Lorenzo Zambini (centrosinistra) e un anno fa a Campi Bisenzio quando Andrea Tagliaferri (sinistra) ebbe la meglio su Leonardo Fabbri (centrosinistra).

Maria Arena, che sperava di vincere al primo turno, faccia tutti gli scongiuri del caso. La sensazione è che Giuseppe Carovani sia il peggior avversario che potesse capitarle, non fosse altro perché gli elettori di centrodestra difficilmente voteranno centrosinistra in nome di uno status quo da abbattere.

STEFANO NICCOLI

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO