Ex biblioteca Sesto: in estate il trasferimento degli uffici

0
176
EX Biblioteca
TuttoSesto

Inizierà in estate il trasferimento in via Fratti del Comando della Polizia Municipale e di diversi uffici comunali oggi dislocati tra via Barducci e via Gramsci. Lo ha annunciato ieri in Consiglio comunale la vicesindaca Claudia Pecchioli rispondendo ad una interrogazione del Partito Democratico.

 

La struttura – ha spiegato Pecchioli – sarà suddivisa in due settori: nell’ala dell’edificio prospiciente Largo V Maggio saranno trasferiti gli uffici e il Comando della Polizia Municipale, mentre nella parte di via Fratti saranno collocati gli uffici tributi, scuola, sport, nidi e casa, collocati ad oggi in Via Gramsci. La posa in opera di cappotti esterni e contro-pareti interne coibentate, la sostituzione di rivestimenti e infissi e il completo rifacimento di tutte le finiture interne permetteranno di ottenere l’efficientamento energetico dell’edificio. L’ingresso principale su via Fratti sarà dotata di rampa d’accesso, con l’abbattimento delle barriere architettoniche.

Claudia-Pecchioli

Il cortile interno tra il Palazzo comunale e l’ex biblioteca sarà completamente riorganizzato, creando quindici posti auto e cinque posti moto e un doppia pensilina coperta per il ricovero dei mezzi della Polizia Municipale e di quelli di servizio ad uso dei dipendenti; è previsto inoltre il completo rifacimento dell’impianto di illuminazione con la collocazione di prese per la ricarica dei mezzi elettrici.

“Il progetto – ha ricordato la vicesindaca – è stato anche oggetto di una variante in corso d’opera per il completamento dell’impianto di ricambio d’aria e l’adeguamento della disposizione degli ambienti interni alla luce della mancata demolizione dei soppalchi. Per la realizzazione di queste migliorie al progetto originario l’Amministrazione comunale ha concesso all’impresa una proroga di settantacinque giorni. L’importo dei lavori aggiornato ammonta quindi 1.457.000 euro circa oltre gli oneri di sicurezza, con un finanziamento POR FESR pari a 554.000 euro”.

Riguardo ai tempi, Pecchioli ha fatto presenti le difficoltà nel reperimento e nell’approvvigionamento dei materiali, soprattutto di quelli isolanti, a causa della maggiore richiesta legata ai numerosi bonus edilizi volti all’efficientamento energetico. “In ogni caso – ha precisato – la previsione è che gli uffici comunali coinvolti potranno trasferirsi nell’edificio di via Fratti ristrutturato durante l’estate, mentre per l’autunno saranno conclusi gli interventi di riorganizzazione del cortile”.

“In generale – ha concluso Pecchioli – questi interventi, uniti al futuro rifacimento della facciata del Palazzo comunale, consentiranno la riqualificazione dell’intero isolato istituzionale del Comune di Sesto e rappresentano degli investimenti per il futuro, in quanto dalla cessazione del contratto di locazione per l’immobile di via Garibaldi e dai risparmi ottenuti grazie all’efficientamento energetico deriveranno anche delle economie importanti dal lato della spesa corrente”.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO