Falchi e Biagioli: ” Campi confermi la linea sull’aeroporto”

0
394
Tutto Sesto

“Sulle grandi questioni aperte nella Piana fiorentina, a partire dall’aeroporto, è fondamentale che i Comuni coinvolti possano lavorare perseguendo linee comuni e senza tentennamenti. Non possiamo non rilevare come la prosecuzione della battaglia sull’aeroporto passi in questo momento anche dalla conferma delle posizioni espresse dall’Amministrazione comunale di Campi Bisenzio”.

Lo affermano i sindaci di Sesto Fiorentino, Lorenzo Falchi, e di CalenzanoAlessio Biagioli

 

“I nostri comuni e quello di Campi Bisenzio hanno trasmesso alla Regione Toscana, pochi giorni fa, la certificazione di non conformità urbanistica del nuovo aeroporto, rendendo così obbligatoria la convocazione di una conferenza dei servizi – aggiungono -. In quella sede è  necessario che Sesto, Calenzano, Campi e gli altri comuni coinvolti si presentino con una linea comune e coerente, senza i tentennamenti e i rinvii proposti dal centrodestra campigiano”.

 

Per i primi cittadini, “un ballottaggio e’ una scelta tra due. Pur nelle differenze di opinioni che ci sono tra ognuno di noi, non possiamo non riconoscere la grande differenza che c’è tra Fossi e la candidata del centrodestra a trazione leghista sull’aeroporto e su tanti temi di dimensione sovracomunale“.
“Nella Piana non c’e’ posto – concludono – per una destra che predica l’odio, ma è opaca quando si tratta di affrontare questioni importanti per il futuro del territorio“.

ANSA 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO