Ciclismo: Francesco Moser premiato a Sesto

0
134

E’ un bel momento per il ciclismo italiano, perché penso ad Affini che va forte a cronometro ma anche a Ganna, che ha vinto tante gare e ha battuto il record della pista.

Ritengo che proprio Ganna possa battere anche il record dell’ora quando maturerà: non credo che sia giusto lo faccia subito. Abbiamo inoltre anche un corridore come Ciccone, che è adatto alle corse a tappe e che se matura e ha costanza può togliersi belle soddisfazioni“.

Lo ha detto l’ex ciclista Francesco Moser, a margine di una premiazione presso il convento di Santa Lucia alla Castellina, a Sesto Fiorentino.

Elia Viviani è un’altra sicurezza, ha già detto che ora si preparerà per le Olimpiadi e non escludo che possa fare anche il bis, perché ha tutte le carte in regole per farlo.

Fabio Aru? Gli dico di riprendersi fisicamente: mi auguro che con l’intervento che ha subito abbia risolto tutte le sue problematiche“, ha aggiunto Francesco Moser.

Adnkronos

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO