Gazebo della Lega, aggrediti i militanti

0
380
Simbolo Lega

Di seguito il comunicato stampa della Lega della provincia di Firenze in seguito all’increscioso episodio di questa mattina:

 

Oggi tre estremisti presumibilmente legati a dei centri sociali , hanno aggredito i militanti della Lega di Firenze mettendo sottosopra  la struttura e gettando in strada il materiale che  al gazebo in via Masaccio stavamo democraticamente distribuendo alle persone. Il peggio si è evitato solo grazie al rapido intervento degli agenti  della Digos che hanno prontamente fermato l’atto vandalico ed incivile ed identificato gli aggressori . “Fortuna ha voluto che fosse a parlare con noi anche un avvocato il quale ha assistito all’evento . Improperi verbali di tutti i tipi, anche da passanti brezzolati. La libertà di manifestazione in questo paese se non si è allineati a sinistra è attaccata e messa in discussione anche fisicamente”. Dichiara la responsabile leghista di quartiere Sonia Grimaldi, tra gli aggrediti.

” Un fatto gravissimo che da un lato ribadisce la profonda insicurezza che c’è nella città di Firenze, e dall’altro il fatto che è l’estrema sinistra quella Intollerante ed antidemocratica. La seconda aggressione che avviene in meno di un anno ad anno di un nostro gazebo a Firenze . Un episodio triste per la democrazia fiorentina , soprattutto perché mai le istituzioni cittadine  rivolgono la loro solidarietà neppure ai militanti aggrediti. Evidentemente una parte della sinistra è sistematicamente votata a portare avanti le proprie idee  la politica con la violenza “. Dichiara il segretario Provinciale della Lega Alessandro Scipioni.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO