Giorno del Ricordo, Tauriello (FI): “Solo riflettendo sulla storia potremo affrontare la sfida dell’Italia di domani”

0
110

Il Giorno del ricordo è una solennità civile nazionale italiana, celebrata il 10 febbraio di ogni anno. Istituita con la legge 30 marzo 2004 n. 92, vuole conservare e rinnovare “la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe, dell’esodo dalle loro terre degli istriani, fiumani e dalmati nel secondo dopoguerra e della più complessa vicenda del confine orientale.”

Questo giorno serve a ricordarci quali tragedie  abbiano causato questi eventi a memoria soprattutto delle future generazioni. Riconoscere che i morti nelle foibe sono morti di tutta l’Italia è premessa indispensabile per essere  Nazione fino in fondo affermando con decisione la condanna di tutti i totalitarismi passati e presenti.

Solo riflettendo sulla storia potremo affrontare adeguatamente la sfida dell’Italia di domani.”

Così si espressa ieri pomeriggio durante le comunicazioni ad inizio del Consiglio Comunale, Maria Tauriello, Capogruppo di Forza Italia presso il Consiglio Comunale di Sesto Fiorentino.

Questi crimini, per anni, continua Tauriello, sono stati censurati e lasciati nel dimenticatoio della storia.”

 

NESSUN COMMENTO