Guarducci (Per Sesto): “La città attendeva da anni risposte alla domanda di servizi socio-sanitari fondamentali”

0
148
Foto tratta da Facebook

Il Comune di Sesto Fiorentino ha ottenuto dall’Asl l’ok all’avvio della procedura per la ristrutturazione della Scatola Nera e la realizzazione del nuovo polo in viale Ariosto. Di seguito il commento di Andrea Guarducci, capogruppo di Per Sesto:

Avremmo preferito che l’Azienda Sanitaria Locale decidesse di non investire ancora sulla Scatola Nera, ma Sesto comunque attendeva da anni di avere risposte concrete alla domanda di servizi socio-sanitari fondamentali, affinché mantengano un’elevata qualità professionale in spazi adeguati e non angusti e, spesso, in affitto.

Accanto a questo continueremo a chiedere più servizi, per rispondere ad esigenze varie e complesse come quelle che Sesto Fiorentino ha e una soluzione alla scandalosa situazione del Luzzi, una struttura di proprietà di ASL perché si trasformi finalmente in risorsa quello che oggi altro non è che un danno ambientale e patrimoniale“.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO