InSiDE Osmannoro: al via la seconda fase del progetto

0
117
Riunione Inside Osmannoro

È stata presentata lunedì 8 aprile a Sesto Fiorentino la seconda fase del progetto InSiDE Osmannoro, finanziato dalla Regione Toscana e promosso dai Comuni di Sesto Fiorentino (capofila), Firenze e Campi Bisenzio in collaborazione con i Comuni di Prato ed Empoli per lo scambio di conoscenze e competenze.

Alla presentazione hanno preso parte il console generale della Repubblica Popolare Cinese, Wang Fuguo, Renzo Berti, direttore del Dipartimento di prevenzione AUSL Toscana Centro, Arianna Poggi, assessore alle Politiche sociali del Comune di Empoli, la consigliera regionale Monia Monni, l’assessore alle Politiche sociali del Comune di Campi Bisenzio Luigi Ricci, oltre all’assessore all’Innovazione del Comune di Sesto Fiorentino, Massimiliano Kalmeta, al sindaco, Lorenzo Falchi, e alla dottoressa Lisa Fanella in rappresentanza del Comune di Prato.

Lo sportello InSiDE Osmannoro è uno sportello informativo e consulenziale che opera non solo con l’apertura al pubblico, ma anche attraverso i canali digitali (portale dedicato e messaggi sul canale Wechat). Il servizio è rivolto ai cittadini e alle imprese.

La sede dello sportello, dopo l’esperienza del 2018 in via della Cupola, sarà a Sesto Fiorentino, in via Gramsci 282; l’apertura al pubblico sarà nei giorni di lunedì e martedì, con orario 8,30-13,30 e 15-16, e mercoledì, con orario 8,30-13,30 e 14-15.

Lo sportello offrirà informazioni su certificati e documenti, cittadinanza, ricongiungimento familiare, scuola, sostegno sociale ed economico, tributi comunali, pratiche edilizie, normative su lavoro e salute, aiuto per le attività commerciali e produttive, servizi di orientamento alle associazioni di categoria e sindacali, aiuto alla compilazione kit rinnovo permessi di soggiorno, rilascio certificati on line per il Comune di Firenze e di Sesto Fiorentino.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO