“La bici rende liberi”: il Giro parte da Sesto all’insegna di Alfredo Martini

0
162
Giro d'Italia under 23, partenza Sesto Fiorentino
Partenza TuttoSesto

Grande festa a Sesto Fiorentino per la partenza della terza tappa del Giro d’Italia Under 23. Tanti sestesi hanno affollato il villaggio della Carovana Rosa in piazza Vittorio Veneto in attesa della partenza.

”La bici rende liberi” diceva Alfredo Martini e allora non importa se è quella super tecnologica dei giovani atleti del Giro o quella regalata dallo sponsor ai piccoli partecipanti alla gimcana allestita in via Cavallotti.

Giro d'Italia under 23, partenza Sesto Fiorentino
TuttoSesto
TuttoSesto
TuttoSesto

Presenti al “villaggio” anche alcuni grandi campioni del passato come Davide Cassani, attuale C.T. della nazionale, Stefano Garzelli e Damiano Cunego, entrambi vincitori di un Giro d’Italia.

Giro d'Italia under 23, partenza Sesto Fiorentino
Il C.T. Davide castani con alcuni giovanissimi ciclisti
TuttoSesto
Giro d'Italia under 23, partenza Sesto Fiorentino
Damiano Cunego e Stefano Garzelli
TuttoSesto

Dopo la punzonatura, finalmente la partenza davanti alla casa di Alfredo Martini in via Giusti.

Giro d'Italia under 23, partenza Sesto Fiorentino
TuttoSesto
Giro d'Italia under 23, partenza Sesto Fiorentino
TuttoSesto
Giro d'Italia under 23, partenza Sesto Fiorentino
La maglia rosa
TuttoSesto
Giro d'Italia under 23, partenza Sesto Fiorentino

Le sorelle Martini, l’assessore allo sport Damiano Sforzi e il sindaco Lorenzo Falchi
TuttoSesto
Giro d'Italia under 23, partenza Sesto Fiorentino
Partenza
TuttoSesto

Insomma una data da ricordare e una gran bella festa per la quale sarebbero tante le persone da ringraziare. Talmente tante che è impossibile non dimenticare qualcuno.

Ci affidiamo allora della foto successiva che a nostro avviso riassume bene la giornata di oggi: la passione, l’entusiasmo, Alfredo Martini, la sua famiglia e la città di Sesto rappresentata dal suo sindaco.

Giro d'Italia under 23, partenza Sesto Fiorentino
TuttoSesto

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO