Larissa Iapichino: salto da record

0
446
Salto in lungo

Un salto da record per Larissa Iapichino, protagonista della seconda giornata dei Campionati italiani allievi ad Agropoli (Sa). La 16enne toscana con un formidabile 6,64 (+0.2) nel lungo realizza il primato nazionale under 18 e anche under 20, superando all’ultimo tentativo il limite di Maria Chiara Baccini (dell’Atletica Sestese Femminile che lo deteneva con 6,55 dal 1998).

Per la doppia figlia d’arte, di Gianni e Fiona May, è la migliore prestazione mondiale U20 dell’anno. Una gara spettacolare in cui la portacolori dell’Atletica Firenze Marathon cresce quattro volte con una progressione che entusiasma il pubblico: 6,44 (vento -1.0) e 6,49 (-0.2) nei primi due salti, poi al quinto arriva a un centimetro dal record con 6,54 (+0.3), fino al clamoroso balzo che vale anche l’ingresso nella top ten italiana di sempre, all’ottavo posto.

“Mi sembra impossibile, non riesco a realizzare cosa ho fatto“, racconta la 16enne Larissa Iapichino dopo il record italiano under 20 nel salto in lungo ad Agropoli, migliore prestazione mondiale di categoria nel 2019. “La verità è che il 6,54 al quinto salto mi ha lasciata un po’ perplessa, mancava un solo centimetro al record italiano e non poteva finire così” ha detto secondo quanto riporta la Fidal.

“In quel momento mi sono detta: Larissa, hai l’ultimo tentativo, hai già vinto il tuo titolo, divertiti, corri in spinta, stacca e chiudi bene per rubare qualche centimetro E’ arrivata la misura e non ci credevo! Oggi ho fatto una serie, a mio parere, mostruosa. Il 6,44 mi ha fatto capire che era la giornata giusta, che oggi si saltava lontano. Finora avevo fatto solo “garacce”, con pochi salti, o col maltempo. Spesso in gara mi sono ritrovata stanca e scarica, perche’ ho dovuto studiare parecchio e dormivo veramente poco. A scuola quest’anno mi hanno spremuta per bene, ma sono sopravvissuta e tenevo tantissimo a questi campionati italiani. Ora penso ai 100 ostacoli di domani e magari a una bella maglia azzurra”.

ITALPRESS

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO