Lavori sulla Barberinese, il Comune chiede più attenzione alla Città Metropolitana

0
171
Comune di Calenzano

Dureranno ancora circa 15 giorni i lavori per la posa di un cavo elettrico sulla provinciale per Barberino, che nei giorni scorsi hanno provocato disagi e rallentamenti.

Il cantiere si sposterà progressivamente da La Chiusa verso il centro di Calenzano, fino a raggiungere la zona della Madonna del Facchino.

Il Comune ha chiesto alla Città Metropolitana, competente per questa strada, la presenza di movieri nelle ore di punta la mattina e nel tardo pomeriggio, in concomitanza con gli orari di entrata e uscita da lavoro, in modo da regolare il traffico in base ai flussi e limitare quindi i disagi dati dalla regolazione dell’impianto semaforico.

Nel frattempo è intervenuta in più occasioni la Polizia Municipale, che anche nel finesettimana è stata presente sul luogo per garantire lo smaltimento delle code che si erano formate, richiedendo alla ditta l’intervento dei movieri nelle ore di maggior traffico.

Si consiglia ai cittadini di segnalare alla Polizia Municipale (055 8833420) la presenza di lunghe code nei prossimi giorni, in modo che si possa verificare il rispetto degli accordi e quindi la presenza dei movieri.

L’Amministrazione chiederà inoltre alla Città Metropolitana di rendere obbligatorio l’utilizzo dei movieri nelle ore di maggior traffico relativamente ai cantieri che interessano la provinciale barberinese.

Ufficio Stampa del Comune di Calenzano

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO