Macellazione abusiva, la condanna di FdI Sesto Fiorentino

0
92
Fratelli d'Italia

Ancora polemiche sulla questione delle macellazioni clandestine. Di seguito il comunicato di Fratelli d’Italia Sesto Fiorentino:

 

In riferimento alla macabra vicenda relativa alla macellazione abusiva riscontrata in un allevamento ovicaprino a Sesto Fiorentino da parte della Forestale di Ceppeto, è con severità che condanniamo queste barbare pratiche di macellazione rituale degli animali.

Sono stati contestati i reati di uccisione di animale ai sensi dell’articolo 544 bis del codice penale e la macellazione clandestina prevista dall’articolo comma 1 del D. lgs 193/06. Ma questo non basta, non può bastare, attendiamo che il sindaco in primis e tutta la Giunta sestese si esprimano chiaramente e con fermezza condannando e stigmatizzando l’operato delle comunità islamiche che stravolge leggi, costumanze e sentire del nostro popolo.

Chiediamo al sindaco Falchi di essere, almeno per una volta, il sindaco di tutti i sestesi e di adoperarsi perchè la barbarie non diventi prassi quotidiana nel nostro Comune.

Romeo Rosano, portavoce comunale Fratelli d’Italia Sesto Fiorentino

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO