Madre e figlie del campo nomadi di Sesto denunciate per furto all’outlet

0
471
Auto dei carabinieri

Nella giornata di martedì 10 settembre, i Carabinieri della Stazione di Barberino di Mugello hanno denunciato a piede libero per il reato di furto aggravato in concorso una donna 38enne e le sue due figlie di 16 e 17 anni, tutte già note alle Forze dell’Ordine e provenienti dal campo nomadi di Sesto Fiorentino.

Nella circostanza – scrivono i Carabinieri-Comando provinciale di Firenze in una nota stampa le tre, presso l’outlet di Barberino, dopo aver asportato i sistemi antitaccheggio danneggiando due capi di abbigliamento, una gonna ed un abito, si allontanavano repentinamente verso l’uscita. Sorprese dal personale di vigilanza sono state identificate dai militari dell’Arma. I capi di abbigliamento, per un valore di circa 180 euro sono stati recuperati e restituiti all’avente diritto.

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO