No alla guerra: a Sesto anche le scuole in marcia per la pace

0
259

Anche le scuole superiori di Sesto saranno domani in piazza contro la guerra insieme al mondo dello sport, alle realtà associative e ai cittadini. Alle 17 società sportive, associazioni e cittadini si ritroveranno in piazza IV Novembre per poi muoversi in corteo verso l’auditorium del Parco di Quinto. Sempre alle 17, dalla nuova sede di via Madonna del Piano, partirà il corteo degli studenti dell’Agnoletti verso viale del Mille; all’altezza di via Giusti e di via Milazzo si uniranno gli studenti del Liceo Artistico e del Calamandrei, riuniti in presidio di fronte alle rispettive scuole. Il corteo degli studenti raggiungerà quindi via Gramsci per confluire in quello principale e andare a concludersi all’auditorium del Parco di Quinto dove sono previsti gli interventi conclusivi.

L’adesione delle scuole superiori di Sesto
Art. 11 della Costituzione: “L’Italia ripudia la guerra come strumento di offesa alla libertà degli altri popoli e come mezzo di risoluzione delle controversie internazionali”.
I docenti e tutto il personale delle scuole sestesi, insieme agli studenti e alle loro famiglie vogliono manifestare la loro solidarietà al popolo ucraino dopo l’assurdità dell’attacco da parte della Russia.
Vogliono essere vicini anche al popolo russo che manifesta contro il regime che li priva della libertà di informazione e stampa.
Nessun giovane, nessun bambini, nessun uomo deve essere privato dei dritti umani. Mai.
La scuola vuole gridarlo a gran voce. La scuola è il luogo del rispetto e della tutela dei diritti di tutti.

Il percorso della manifestazione
Corteo principale: piazza IV Novembre – via Brogi – via Cavallotti – piazza Vittorio Veneto – Via del Mercato – piazza del Mercato – piazza Lavagnini – via Giusti – viale Machiavelli – via Gramsci – via Puccini – Parco di Quinto.
Corteo scuole: via dei Giunchi – attraversamento via Pasolini – via Neruda – viale dei Mille – via Milazzo – ricongiungimento con corteo principale – via Gramsci – via Puccini – Parco di Quinto.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO