Operazioni antidroga nella Piana, sequestrati quasi 20 chili di stupefacenti

0
415

Nei giorni scorsi la Squadra Mobile della Questura di Firenze ha sequestrato quasi 20 kg di droga (hashish, marijuana e cocaina) nell’ambito di due distinte operazioni condotte, tra Sesto Fiorentino e Campi Bisenzio, rispettivamente dalla Sezione Antidroga e dalla Sezione Contrasto al Crimine Diffuso.

Ieri pomeriggio a Campi Bisenzio, nei pressi di un complesso scolastico, gli agenti della Sezione Contrasto al Crimine Diffuso hanno arrestato un 32enne marocchino con l’accusa di spaccio e detenzione a fini di spaccio di sostanza stupefacente. Il pusher è stato sorpreso a vendere un panetto di hashish che era stato precedentemente nascosto tra la vegetazione.

Poco dopo gli inquirenti hanno infatti scoperto tra le siepi il nascondiglio della droga rinvenendo altra sostanza: complessivamente, durante l’operazione, sono stato sequestrato oltre 125 grammi dello stesso stupefacente.

Il giorno precedente è invece finito in manette un fiorentino di 40 anni accusato di detenzione ai fini di spaccio di droga. L’uomo, già noto alle forze dell’ordine, è stato fermato dagli agenti dell’Antidroga in un parcheggio a Sesto Fiorentino.

Dopo essere sceso dalla sua macchina, con in mano due voluminosi borsoni, il 40enne è entrato all’interno di un camper regolarmente parcheggiato in strada. Il suo atteggiamento ha insospettito gli inquirenti che sono subito entrati in azione, scoprendo ben presto che all’interno di quelle borse c’erano oltre 17 chili di marijuana.

Nell’autovettura e successivamente nella sua abitazione i poliziotti hanno sequestrato altro stupefacente (hashish e qualche grammo di cocaina), parte del quale custodito anche all’interno del frigo.

Questura di Firenze

NESSUN COMMENTO