Pallavolo Sestese Maxitalia Jumboffice, un’araba fenice sulla nuova maglia

0
824

Sabato 19 dicembre la Pallavolo Sestese Maxitalia Jumboffice ha vinto per 3-0 contro La Spezia (LEGGI QUI), indossando la nuova maglia bianca e blu con una fenice.

A spiegare il perché di questa nuova casacca è Jacopo Pozzi, giocatore della prima squadra, ma anche dirigente e responsabile del vestiario: “Questa maglia per noi rappresenta la rinascita di questa società,  difatti abbiamo inserito il disegno stilizzato di un araba fenice , uccello mitologico che rinasce dalle proprie ceneri, un po’ come la nuova società Pallavolo Sestese ASD maschile che rinasce dalle ceneri della vecchia Sestese Pallavolo. Un’altra cosa che ci teniamo a sottolineare è che questa Fenice è stata disegnata da un bambino, a testimonianza del fatto che crediamo nei giovani e che vogliamo assolutamente ricreare un ottimo settore giovanile, perché  i giovani sono l’unica vera risorsa per ogni società.

Sulla manica si intravede la scritta ‘Rispetto di tutti,  paura di nessuno’. Questo a testimonianza del fatto che dovremo, da oggi in poi, giocare con la consapevolezza che dobbiamo lottare in ogni partita fino alla fine dando tutto quello che si può dare sempre nel massimo rispetto dell’avversario. La maglia dunque come la nostra identità. Oggi a pallavolo non si gioca più per soldi ma per ciò che si indossa quando si scende in campo: vale a a dire per la maglia“.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO