Pallavolo: Sesto rende omaggio a Tommaso Stefani, campione del mondo Under 21

0
611
Tommaso-Stefani
Foto: TuttoSesto

C’è anche un po’ di Sesto Fiorentino nella vittoria della nazionale italiana di pallavolo maschile al Mondiale Under 21. Tommaso Stefani, 210 centimetri d’altezza, ha conquistato la medaglia d’oro riscattando così l’argento ottenuto da suo padre nel 1991. Lo scorso 3 ottobre la selezione azzurra guidata dal Ct Angiolino Frigoni ha spazzato via la Russia per tre set a zero (25-19, 25-22, 25-20). Si tratta del primo successo per l’Italia in questa competizione.

Stefani-Berti-Sforzi
Da sinistra: Angiolo Berti (presidente Pallavolo Sestese), Tommaso Stefani e Damiano Sforzi

Cresciuto nella Pallavolo Sestese, il ventenne Tommaso Stefani, autore del punto decisivo, vanta già nel suo curriculum un Campionato Mondiale U19, un Campionato Mondiale Pre-Juniores e un argento all’Europeo U20, oltre al recente titolo.

Nel pomeriggio di domenica 17 ottobre l’assessore allo sport del Comune di Sesto Fiorentino, Damiano Sforzi, ha reso omaggio all’opposto toscano, da giugno 2021 al Prisma Taranto.

“Il mio obiettivo è diventare titolare in Super Lega ed essere un opposto di punta, cioè il giocatori a cui il palleggiatore non ha paura di dare la palla nei momenti più importanti della partita. Mi piacerebbe anche far parte della nazionale maggiore – ha detto Tommaso Stefani -. La bacheca ricca di successi? Non provo nulla di particolare. Anzi, mi pare quasi di aver avuto troppo. Se ci sentiamo il futuro della nazionale maggiore? Non ci sentiamo tali, ma ci piacerebbe esserlo. Ci piacerebbe essere presi in considerazione anche solo per eventuali, futuri allenamenti con la nazionale maggiore. Il mio rapporto con Sesto? Sono sestese al cento per cento come mio babbo e sono cresciuto nella Pallavolo Sestese. Questa è casa a prescindere da dove vado“.

STEFANO NICCOLI

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO