Pd: “Il governo si attivi affinché il Cartonificio resti a Sesto Fiorentino”

0
76
Pd Sesto Fiorentino

I senatori del Pd Dario Parrini e Caterina Biti hanno presentato un’interrogazione parlamentare al ministro dello sviluppo economico Giancarlo Giorgetti per chiedergli quali interventi ritiene di dover mettere in campo affinché abbia una soluzione positiva la vertenza che riguarda il Cartonificio Fiorentino di Sesto Fiorentino.

 

 

“È una vicenda – dicono i due senatori – che sta tenendo in grande apprensione svariate decine di famiglie, un intero territorio, le organizzazioni sindacali, le forze sociali e politiche. La Regione ha fin qui preso iniziative importanti e la incoraggiamo a insistere in questa direzione. Ma riteniamo necessario che anche il ministero esiga chiarezza e spirito costruttivo e faccia sentire la propria voce. L’attività dello stabilimento cartario di Sesto non deve essere né ridimensionata né cessata.  Sono posti di lavoro da difendere con grande determinazione”.

 

 

Anche il PD di Sesto Fiorentino, che in questi mesi si è occupato della vicenda del Cartonificio, esprime la propria preoccupazione per il rischio del trasferimento dello stabilimento presso un’altra sede lontana da Sesto, nonostante la piena salute dell’azienda stessa.
“Nei mesi passati – dicono dal PD Sesto – la Regione Toscana, il Comune di Sesto, sindacati e partiti politici si sono adoperati per trovare una soluzione, anche se la proprietà si è sempre dimostrata non disponibile a prendere in considerazione le alternative proposte per mantenere l’azienda nel Comune di Sesto o nella piana. Esprimiamo la nostra solidarietà ai lavoratori del Cartonificio Fiorentino e alle loro famiglie e ci associamo a loro nella richiesta che la proprietà venga ai tavoli della Regione per discutere del futuro dell’azienda.”

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO