Peggioramento delle condizioni meteo, allerta arancione

0
225
Temporali
Pixabay

Peggioramento delle condizioni meteo dalla sera di oggi, sabato 4 novembre, che hanno portato la Sala operativa della Protezione civile regionale ad emettere un codice di allerta arancione sulle aree del centro settentrionali della Toscana a partire dalle 20 fino alla mezzanotte di domani per rischio idraulico sul reticolo principale, per rischio idrogeologico idraulico sul reticolo minore e per rischio mareggiate. Sono attese piogge, anche di carattere temporalesco, inizialmente sulle province di Massa Carrara e Lucca.

Dalla prossima mezzanotte inoltre l’allerta arancione per mareggiate viene estesa sulla costa meridionale e sull’Arcipelago.

Il codice giallo è stato emesso invece per tutte le zone restanti della Regione.

Le province interessate dall’allerta arancione sono Massa Carrara, Lucca, Livorno, Pisa, Pistoia, Firenze, Prato, Grosseto.

Fenomeni previsti:

PIOGGIA – dalla sera di oggi precipitazioni sparse anche temporalesche, inizialmente sulla provincia di Massa-Carrara e Lucca in rapida estensione nel corso delle ore notturne al resto della regione, soprattutto alle zone interne. Miglioramento già nel corso della mattinata con cessazione delle precipitazioni sulle zone settentrionali e residui rovesci e temporali che si attarderanno sulle province di Grosseto, Siena e Arezzo, dove potranno risultare anche intense e persistenti.
Tra la sera di oggi e la prima parte di domani attesi i seguenti cumulati: medi attorno a 50-70 mm e massimi fino a 80-100 mm sulle province di Massa-Carrara e Lucca, localmente superiori sui rilievi appenninici. Cumulati medi di 30-40 mm con massimi fino a 40-50 mm sull’alto livornese, provincia di Pistoia, Prato e Valdarno inferiore e Mugello, fino a 70-80 mm sui rilievi appenninici. Cumulati medi intorno a 20-30 mm sulle zone interne centrali e meridionali e massimi fino a 40-60 mm, fino a 70-80 mm sulle zone appenniniche e sull’Amiata.

TEMPORALI – possibilità di locali temporali anche di forte intensità dalla sera di oggi, sabato, sulle zone di nord-ovest. Nella notte e nelle prime ore del mattino locali forti temporali possibili anche sul resto della regione.

VENTO – oggi, sabato, intensificazione del vento da sud, sud-ovest in serata con raffiche fino a 80-100 km/h in Arcipelago, zone costiere, crinali appenninici e zone sottovento e anche sui rilievi collinari centro-meridionali. Raffiche fino a 50-60 km/h in pianura. Dalla mattina di domani, domenica, rotazione a ovest, sud-ovest con ancora raffiche fino a 100 km/h sull’Appennino e zone sottovento, fino a 80-90 km/h sulla costa centro-settentrionale e sull’Arcipelago a nord dell’Elba. Raffiche fino a 50-60 km/h sul resto della regione.

MARE – dalla tarda serata di oggi, sabato, moto ondoso in aumento su tutti i settori. Domani, domenica, mare agitato o molto agitato a nord dell’Elba e temporaneamente anche sul settore meridionale. Forti mareggiate sul litorale. Altezza dell’onda significativa fino a 4-5 metri al largo, 3-4 metri sotto costa. Moto ondoso in attenuazione nel pomeriggio a sud dell’Elba.

Ulteriori dettagli e consigli sui comportamenti da adottare, a seconda del rischio, si trovano all’interno della sezione Allerta meteo del sito della Regione Toscana, accessibile all’indirizzo http://www.regione.toscana.it/allertameteo

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO