Peretola: 120 passeggeri “prigionieri” nell’aereo

0
1374

“Prigionieri” dentro l’aereo, sulla pista, per circa sei ore. E’ successo giovedì primo novembre a 120 passeggeri in partenza con la compagnia Vueling da Firenze ad Amsterdam.

Come scrive La Nazione, le persone erano già salite sull’aereo quando è stato annunciato un problema tecnico. Successivamente il velivolo è stato rimorchiato da un camion fino al piazzale di sosta.

I passeggeri sono dovuti restare all’interno dell’aereo con i portelloni ermeticamente sigillati. Dopo qualche ora, però, le persone, al culmine della pazienza, sono state fatte scendere dal mezzo. Poi sono state fatte imbarcare su un nuovo aeromobile della Vueling con partenza alle 17 (il primo orario era le 11.15).

 

 

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO