Pnrr: oltre 2,4 milioni per la mobilità ciclabile

0
133
2019 - Recinzione orto

Anche fondi del Pnrr per la mobilità ciclabile fiorentina. Il Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili nell’ambito della linea di finanziamento da 150 milioni dedicata allo sviluppo delle ciclovie urbane nelle città che ospitano le principali universitarie nazionali. E Firenze, al sesto posto con oltre 52.800 iscritti all’ateneo fiorentino a fronte di una popolazione di poco meno di 367mila abitanti e una superficie di 102,32 chilometri quadrati, il governo – oltre alle risorse assegnate ad agosto 2020 per la realizzazione delle ciclovie urbane oggetto dei prossimi appalti – ha assegnato ulteriori 2.406.314 euro per realizzare complessivamente almeno 9 chilometri di piste ciclabili. In dettaglio 3 chilometri da completare entro il 2023 e 6 chilometri entro giugno 2026, anche se l’Amministrazione con questi fondi conta di realizzare 10 chilometri di nuovi percorsi dedicati alle biciclette.

“Si tratta di risorse importanti con cui l’Amministrazione amplierà ulteriormente e in modo significativo le infrastrutture dedicata alla mobilità ciclabile” sottolinea l’assessore alla Mobilità Stefano Giorgetti che ha portato una delibera in giunta per dare mandato agli uffici di procedere con gli atti necessari per accedere alle risorse assegnate dal Ministero, tra cui la presentazione degli interventi che saranno realizzati. “Invieremo i progetti relativi all’implementazione della Bicipolitana, nello specifico quelli per completare la linea arancione, che collegherà i poli ospedalieri di Careggi e Torregalli, e la linea gialla tra Ponte a Greve e Castello che poi si riallaccia alla superstrada ciclabile Firenze-Prato i cui cantieri, a cura della Città Metropolitana, inizieranno a breve”, conclude l’assessore Giorgetti.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO