Prevenzione oncologica, screening gratuiti anche a Sesto

0
216
Villa Ragionieri 2
TuttoSesto

Prevenzione oncologica, gli screening gratuiti di Ant e Villa Donatello.

Per giocare d’anticipo sui tumori, gli screening sono fondamentali. Ben accetta dunque è l’iniziativa di Fondazione Ant, Banco Fiorentino-Credito cooperativo e Villa Donatello, presentata oggi in una conferenza stampa a Palazzo Strozzi Sacrati a Firenze, sede della presidenza della Regione e che per il quarto anno consecutivo mette in campo un programma di visite gratuite offerte alla popolazione.

“E’ importantissima questa sussidarietà che si viene a creare tra pubblico e privato – commenta il presidente della Toscana, Eugenio Giani -, perché il tumore prima lo prendi e più facile è attivare azioni che portino alla guarigione”. “La prevenzione oncologica – prosegue -è essenziale nella società di oggi. Il sistema toscano di prevenzione è tra i migliori, non solo d’Italia: grazie anche ad Ispro, l’istituto di prevenzione oncologica che che costituisce una realtà unica. Però non basta mai. Ben venga dunque la sensibilità di soggetti come Ant, Villa Donatello a Firenze , Banco Fiorentino, il loro collegarsi a realtà sportive come la Canottieri Firenze, e lo svilupparsi di un programma di screening gratuiti”.

Per il primo semestre del 2023 gli sforzi di Ant saranno concentrati sul progetto Melanoma e sul progetto Mammella, attivato quest’anno e rivolto alle donne sotto i 45 anni. Saranno organizzate quattro sessioni di Progetto Mammella nelle due sedi di villa Donatello a Firenze e Sesto Fiorentino: visite senologuche con ecografia mammaria ed eventuale mammografia a completamento dell’indagine per 48 pazienti. Cinque sono invece le sessioni previste di visite gratuite del Progetto Melanoma, il tumore della pelle, per 120 pazienti: quattro nelle sedi di Villa Donatello ed una, per i residente del Mugelli, all’istituto di bioscienze a Borgo San Lorenzo.

In più, con la partecipazione quest’anno di Banco fiorentino, i cittadini dell’area metropolitana potranno approfittare di due sessioni di Progetto Tiroide e tre sessioni del Progetto Melanoma durante il uor della prevenzione Ant: visite per 120 pazienti che potranno essere effettuate a bordo dell’ambulatorio mobile della fondazione che arriverà a Firenze ad inizio giugno.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO