Richard-Ginori, accordo tra Kering e DoBank sopra i dieci milioni. E spunta la Coop

0
774
TuttoSesto

Su La Nazione si parla della vicenda Richard-Ginori. “Bocche cucite – si legge – sulla cifra su cui è stata trovata l’intesa, ma si parla di un importo superiore ai dieci milioni“. 

 

 

Sempre su La Nazione si legge che “l‘accordo fra banche e gruppo Kering è riferito al solo perimetro dei terreni coperti dallo stabilimento Ginori. Per il resto dell’area, ancora in mano agli istituti di credito dopo il vecchio fallimento della Ginori Real Estate, ci sarebbe una concreta offerta di un privato, la Coop: la trattativa sarebbe ampiamente avviata. (…) Al momento non si conoscono i progetti su cosa la Coop potrebbe realizzare nei terreni di viale Giulio Cesare.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO