Secondo atto vandalico alla sede di Forza Italia Campi, Stella (FI): “Esistono ancora ideologie antidemocratiche”

0
86
Forza Italia Logo

L’ennesimo atto vandalico contro la sede di Forza Italia a Campi Bisenzio, il secondo in poco più di 24 ore, ci conduce a riflessioni amare. Non tanto per i danni, che pure ci sono stati, o per le minacce, che sono brutte e vergognose. Ma perché dopo decenni, ancora resistono in Toscana quelle ideologie antidemocratiche che hanno attraversato il Novecento, rilanciate dal ’68, per cui con l’avversario non si dialoga, è un nemico da abbattere e da fermare a qualunque costo, con la violenza o con le minacce“.

Lo afferma – scrive l’AdnKronos – il vicepresidente del Consiglio regionale della Toscana, il coordinatore fiorentino di Forza Italia, Marco Stella.

Sarebbe bello e molto educativo se nelle scuole superiori si potesse insegnare ai ragazzi con quale spirito affrontare le polemiche politiche, educando così i cittadini del futuro al rispetto e alla tolleranza. Questi gesti stupidi e inutili – aggiunge Stellasono frutto di ideologie sbagliate tramandate nel corso degli anni. Agli amici di Campi faccio il mio ‘in bocca al lupo’, sono dei grandi e so che continueranno a lavorare come prima con lo stesso impegno e la passione di sempre. A loro va la vicinanza umana e politica del
coordinamento di Forza Italia Firenze“.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO