A La Soffitta la mostra “La solennità semplice” di Primo Spensierati

0
165

Domenica 20 maggio s’inaugura a Sesto Fiorentino, presso La Soffitta Spazio delle Arti, la mostra “La solennità semplice” che conclude la stagione espositiva 2017-18 della storica galleria d’arte del Circolo Arci-Unione Operaia di Colonnata.

Protagonista di questa personale – la prima volta per lui a La Soffitta – è il pittore Primo Spensierati che vive a Sesto Fiorentino ormai da moltissimi anni. Nato a Cortona il 20 febbraio 1948, Spensierati è un autodidatta – oggi pensionato, di professione ha fatto il ferroviere – che ha sempre amato profondamente la pittura. Ha partecipato a varie collettive e curato personali in location prestigiose; su tutte spicca quella al Caffè Le Giubbe Rosse a Firenze.

A raccontare la vocazione artistica del pittore sestese d’adozione è, nel catalogo dell’evento, la giornalista Alessandra Bruscagli: “Il suo cammino espressivo – scrive Bruscagli – non è mai esagerato, mai invasivo; i colori morbidi e le atmosfere calde e serene delle campagne toscane rendono le sue opere delle fedeli riproduzioni dei toni e dei volumi. Attraverso il gioco di luci ed ombre ottiene una libera interpretazione dei paesaggi, del mondo semplice che appartiene alla sua personalità altrettanto semplice e rivolta a vedere il bello e il buono delle persone e degli accadimenti che si sono susseguiti e si susseguono nella sua vita e che lui accetta con saggezza, con forza d’animo e tanta perseveranza”.

Siano molto felici di ospitare questa mostra personale dedicata a Primo Spensierati – sottolinea Francesco Mariani, responsabile del Gruppo La Soffitta Spazio delle Arti e presidente del Circolo Arci-Unione Operaia di Colonnata – perché possiamo offrire al pubblico, per la prima volta, una vasta panoramica di opere di questo interessantissimo artista”.

L’inaugurazione della mostra è prevista domenica 20 maggio alle ore 10,30. Saranno presenti, accanto all’autore e a sua moglie Antonella Pesciullesi, anche Francesco Mariani e Alessandra Bruscagli. L’esposizione si protrarrà, ad ingresso gratuito, sino al 10 giugno con i seguenti orari: feriali e sabato 16-19, festivi 10-12 e 16-19.

La Soffitta Spazio delle Arti

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO